LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

nella lista delle opere non spostabili, ma la Venere di Urbino partita lo stesso
Stefano Miliani
LUnit, 27 febbraio 2008

Quanto a fascino e sensualit, la nuda Venere di Urbino degli Uffizi modellata dal pennello di Tiziano nel 1536 circa ha poche rivali al mondo. Presto ammalier i giapponesi che vedranno lei e altre 76 opere da raccolte pubbliche italiane nella mostra Mito e immagine di una dea al Museo nazionale di Tokyo dal 3 marzo al 18 maggio: lo stesso che nella primavera scorsa ha richiamato [10 milioni di persone (correzione dell'autore)] 800.000 mila persone con una rassegna su Leonardo in cui spiccava l'Adorazione prestata sempre dal museo fiorentino ma contro il parere del direttore della Galleria Antonio Natali e di altri. La Venere ha iniziato il suo viaggio luned scorso, ben imballata in un cassone di legno coibentato, con strati ammortizzanti. In cambio del prestito la testata nipponica Yomiur Shimbun, con la Fondazione Italia Giappone, finanzier il restauro della magnifica Battaglia di San Romano di Paolo Uccello. Ed il restauro che ha messo in deroga il capolavoro di Tiziano facendolo temporaneamente uscire dall'elenco di 23 opere non prestabili consegnato nell'autunno scorso da Natali al ministero dei Beni culturali. Un elenco che non un'iniziativa barricadera: risponde semplicemente alla circolare inviata dal dicastero che, dopo aver creato una commissione sui prestiti, richiedeva ai responsabili dei musei liste di opere da non prestare perch troppo delicate o troppo importanti
per le raccolte. Come la Venere, no? uno dei 23 dipinti che non dovrebbero lasciare mai gli Uffizi - risponde Natali -. Non perch non in buona salute, sta bene, quanto perch una delle opere che identificano il museo: qui la cercano i visitatori. Per la Madonna del cardellino di Raffaello, chiarisce, far un'eccezione perch in restauro da anni all'Opificio e andr al Quirinale, residenza del capo dello Stato cio di tutti noi. E la recente legge sui prestiti importante, non vuole lasciare la decisione all'arbitrio dei singoli musei o prestatori o pressioni, per una volta stabiliti i princpi devono valere per tutti, anche per chi li ha fissati, non solo per gli altri: se non si fa cos si va verso lo sfascio. Noi italiani peraltro eccelliamo nel fissare princpi da far rispettare agli altri... Eppure la lista degli incedibili - che non pare integralista non includendo infatti capolavori di Beato Angelico, Giorgione, Pontormo, Rosso Fiorentino, Rembrandt - gi s'incrina...
L'elenco dei non cedibili dagli Uffizi include pietre miliari come le tre Maest di Cimabue, Duccio e Giotto, l'Annunciazione di Simone Martini, l'Adorazione di Gentile da Fabriano, la Madonna e SantAnna di Masaccio, la Pala di Domenico Veneziano, la Battaglia di Paolo Uccello, Piero della Francesca ( ritratto di Federico da Montefeltro e Battista Sforza), i tre Leonardo, la Venere e la Primavera di Botticelli, la Madonna del cardellino e il Leone X di Raffaello, la Madonna del collo lungo del Parmigianino, la Medusa di Caravaggio



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news