LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

nella lista delle opere non spostabili, ma la Venere di Urbino partita lo stesso
Stefano Miliani
LUnit, 27 febbraio 2008

Quanto a fascino e sensualit, la nuda Venere di Urbino degli Uffizi modellata dal pennello di Tiziano nel 1536 circa ha poche rivali al mondo. Presto ammalier i giapponesi che vedranno lei e altre 76 opere da raccolte pubbliche italiane nella mostra Mito e immagine di una dea al Museo nazionale di Tokyo dal 3 marzo al 18 maggio: lo stesso che nella primavera scorsa ha richiamato [10 milioni di persone (correzione dell'autore)] 800.000 mila persone con una rassegna su Leonardo in cui spiccava l'Adorazione prestata sempre dal museo fiorentino ma contro il parere del direttore della Galleria Antonio Natali e di altri. La Venere ha iniziato il suo viaggio luned scorso, ben imballata in un cassone di legno coibentato, con strati ammortizzanti. In cambio del prestito la testata nipponica Yomiur Shimbun, con la Fondazione Italia Giappone, finanzier il restauro della magnifica Battaglia di San Romano di Paolo Uccello. Ed il restauro che ha messo in deroga il capolavoro di Tiziano facendolo temporaneamente uscire dall'elenco di 23 opere non prestabili consegnato nell'autunno scorso da Natali al ministero dei Beni culturali. Un elenco che non un'iniziativa barricadera: risponde semplicemente alla circolare inviata dal dicastero che, dopo aver creato una commissione sui prestiti, richiedeva ai responsabili dei musei liste di opere da non prestare perch troppo delicate o troppo importanti
per le raccolte. Come la Venere, no? uno dei 23 dipinti che non dovrebbero lasciare mai gli Uffizi - risponde Natali -. Non perch non in buona salute, sta bene, quanto perch una delle opere che identificano il museo: qui la cercano i visitatori. Per la Madonna del cardellino di Raffaello, chiarisce, far un'eccezione perch in restauro da anni all'Opificio e andr al Quirinale, residenza del capo dello Stato cio di tutti noi. E la recente legge sui prestiti importante, non vuole lasciare la decisione all'arbitrio dei singoli musei o prestatori o pressioni, per una volta stabiliti i princpi devono valere per tutti, anche per chi li ha fissati, non solo per gli altri: se non si fa cos si va verso lo sfascio. Noi italiani peraltro eccelliamo nel fissare princpi da far rispettare agli altri... Eppure la lista degli incedibili - che non pare integralista non includendo infatti capolavori di Beato Angelico, Giorgione, Pontormo, Rosso Fiorentino, Rembrandt - gi s'incrina...
L'elenco dei non cedibili dagli Uffizi include pietre miliari come le tre Maest di Cimabue, Duccio e Giotto, l'Annunciazione di Simone Martini, l'Adorazione di Gentile da Fabriano, la Madonna e SantAnna di Masaccio, la Pala di Domenico Veneziano, la Battaglia di Paolo Uccello, Piero della Francesca ( ritratto di Federico da Montefeltro e Battista Sforza), i tre Leonardo, la Venere e la Primavera di Botticelli, la Madonna del cardellino e il Leone X di Raffaello, la Madonna del collo lungo del Parmigianino, la Medusa di Caravaggio



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news