LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TORINO - GRATTACIELI ATTENZIONE AI VINCOLI
LILIANA PITTARELLO*
La Stampa (Torino) 23/02/2008

Penso non ci possano essere dubbi sulla necessit ed opportunit di una specifica valutazione paesaggistica per andare tanto in altezza a Torino, per la sua qualit, riconosciuta da un vero e proprio sistema di vincoli del 1948 (Valentino), 1950 (sponde del
Po), 1952 (collina), 1964 (viali alberati), 1966 (strada di vetta), ai sensi della legge 1497 del 1939, i cui dettati, aggiornati, vigono ancora oggi. Questo ho inteso ricordando che Torino non Milano. Evidentemente si tende a dare per scontato
questo interesse, senza starci a pensare troppo. Fino al progetto
dei grattacieli alti 200 metri, che hanno posto il problema:
a) alla Citt, lanciata a forzare i tetti delle varianti appena approvate e aperta, quasi desiderosa, di altri grattacieli, che sarebbero segno di modernit; b) alla Regione, che risparmierebbe concentrandosi in un grattacielo, ma che nel
contempo responsabile della tutela paesaggistica; c) agli organi
dello Stato la cui responsabilit ancora notevole nella
tutela del paesaggio, che principio fondamentale del nostro
vivere civile, sancito dall` articolo 9 della Costituzione.
Se a questo aggiungiamo che il Piemonte una delle poche regioni
italiane prive di piano paesaggistico (con un ritardo di pi di vent`anni), che i grattacieli non stanno nei perimetri vincolati, ma quello di Piano ad un soffio dalla fascia di corso Vittorio e quello della Regione pi alto del belvedere di Cavoretto,
ce n` di lavoro per il "tavolo tecnico istituzionale" che ho
proposto e su cui tutti sembrano concordare, che dovrebbe saper capire, indirizzare e valutare la forma urbana della citt futura, non lasciando le crescite in altezza al caso per caso.
Questo argomento del piano paesaggistico, a cui la Regione ha da poco finalmente messo mano e per il quale in corso l`accordo di copianificazione col Ministero (previsto dal Codice dei Beni Culturali e Paesaggistici), che potr cominciare da qui a definire
i criteri per le trasformazioni e la regolamentazione di metodi di valutazione paesaggistica.
Un problema che decisioni sono gi state assunte, autorevoli,
con atti legittimi: occorrer mettere insieme il buon senso e le ragioni di tutti, dando voce anche a quelle del paesaggio.
L`occasione arricchir la citt: finalmente in questi anni in Italia si torna a parlare di paesaggio, di bellezza, di panorami senza essere accusati di far discorsi antiquati, come accadeva fino a non troppo tempo fa.
In questo nostro Paese splendido ma dissennato nella gestione del proprio territorio, c` voluta la Convenzione europea sul paesaggio, ratificata in Italia solo nel gennaio 2006, per diffondere la consapevolezza che il paesaggio oltre ad essere
quadro naturale come recita la legge del 1939, il nostro ambiente di vita, rappresenta un elemento chiave del benessere individuale e sociale e quindi deve essere trattato con attenzione specifica e specialistica e non con luoghi comuni.

*Sovrintendente ai Beni culturali e paesaggistici



news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news