LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

In Puglia serve una carta dei beni culturali
AMERIGO DE PEPPO
La Gazzetta del Mezzogiorno 25/02/2008

BARI Da oltre un quarto di secolo riunisce in convegni esperti italiani e stranieri per studiare come catalogare on line i beni culturali. Professor Piero Grimaldi, tanto sforzo ha prodotto buoni risultati?
Innanzittutto, devo sottolineare che la regia di tanti
anni di lavoro del professor Antonio Daddabbo, il vero
e proprio deus ex machina del Laboratorio di Fotogrammetria
architettonica del Politecnico di Bari.
Quanto ai risultati, devo dire con rammarico che ne abbiamo conseguiti di pi all`estero che in Italia. La causa va ricercata nella mancanza di una visione moderna dei problemi, in un approccio meno pragmatico con le nuove tecnologie. Intendiamoci, chi opera nelle nostre universit sa usarle al meglio, ma mancano gli input politici, in termini di gestione.
Cosa emerso dall`ultimo convegno che avete tenuto tra Roma, Lecce e Bari?
Sono emersi essenzialmente tre dati. Il primo che i risultati della ricerca non trovano applicazione piena sul territorio, perch manca un legame tra il mondo universitario e quello del lavoro. Il secondo l`inadeguatezza della preparazione degli studenti, e non solo per colpa loro, rispetto alla realt lavorativa. Il terzo relativo alla gratuit che dovrebbe avere il trasferimento nel mondo del lavoro dei risultati della ricerca
universitaria.
Come si risolvono questi problemi?
Un esempio concreto pu essere l`accordo stipulato dal Politecnico con il Comune di Serracapriola.
I risultati della ricerca hanno portato a realizzare il Gis (Sistema informatico globale) del Comune dauno.
Come viene giudicato il vostro impegno dagli addetti ai lavori?
I pareri sorto contrastanti, ma un prezzo da pagare quando si perseguono metodiche innovative. In ogni caso, se le critiche sono
per noi uno stimolo a fare meglio, i consensi non ci lasciano indifferenti. Tra questi, mi piace citare il parere del professor Claudio D`Amato, docente di Composizione e progettazione architettonica che, da relatore del convegno, ha detto di condividere l`impostazione scientifica del professor Daddabbo per la classificazione dei beni culturali come processo in divenire gestito dalla comunit, che di quei beni custode.
Quale stato il contributo offerto dai docenti stranieri al convegno?
Hanno presentato lavori che prendono ad esempio il Gis di Serracapriola, che tra l`altro consultabile on line (wwwserracapriola.net). In particolare, il professor Gerson Faria, dell`Universit brasiliana di Taubat, ha presentato il Gis della sua citt, realizzato a costo zero, e presente su Internet, in modo che gli utenti stessi possano aggiornarlo.
Pu fare una proposta concreta per sbloccare la situazione di stallo che ha denunciato?
Una proposta concreta di progetto di formazione in via di definizione tra il Comitato pugliese dei Collegi dei geometri, presieduto da Franco Mazzoccoli, e la facolt di ingegneria di Caracas. Se ne parlato a Lecce, su iniziativa del geometra Ennio Rizzo, presidente del Collegio salentino. Anche il professor Umberto Ruggiero, docente emerito del Politecnico di Bari,
fondatore e presidente del consorzio "Universus" ha valutato positivamente l`idea. Sarebbe bene usare questo spirito per realizzare la Carta dei beni culturali pugliesi.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news