LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PORTO AZZURRO. Dentro il carcere un museo del mare
Luigi Cignoni
LUNED, 25 FEBBRAIO 2008 IL TIRRENO - Lucca


Elba: sar realizzato nelle segrete dellex fortezza spagnola

A Porto Azzurro opportunit di lavoro per giovani e detenuti



--------------------------------------------------------------------------------

Un museo del mare allinterno delle segrete del carcere di Forte San Giacomo, allElba. Ma anche una struttura importante per un percorso di recupero e reinserimento dei detenuti. Il provveditorato regionale dellamministrazione penitenziaria ha dato il via libera al progetto del Comune di Porto Azzurro.
Un accordo tra amministrazione penitenziaria e amministrazione comunale, che punta da un lato a rieducare i detenuti, dallaltro a valorizzazione e tutelare il patrimonio ambientale. Attraverso questa collaborazione si cercher di favorire e sviluppare il patrimonio culturale e storico della fortezza spagnola di Porto Azzurro.
La flora e la fauna locale attraverso listituzione di itinerari e punti di osservazione, unoperazione finalizzata alla realizzazione di un percorso turistico aperto a visite guidate con finalit socio-pedagogiche, con opportunit di lavoro dei detenuti e di giovani in cerca di occupazione.
Laccordo tra provveditorato regionale dellamministrazione penitenziaria regionale, direzione della casa di reclusione e amministrazione comunale prevede la costituzione di un gruppo di lavoro misto per la definizione dei programmi dintervento, e per lattivazione delle risorse finanziarie necessarie alla realizzazione dei progetti approvati.
Lamministrazione comunale si far inoltre carico degli oneri concessi a spese tecniche, sopralluoghi, indagini, ricerche e personale e simpegner a sostenere gli oneri economici delloperazione. La direzione dellistituito consentir lutilizzo dei locali attraverso un atto di comodato stabilito dallAgenzia del demanio, che terr conto degli oneri per le spese che lamministrazione comunale deve sostenere per le opere di recupero e di manutenzione dei locali.
Lidea di un riutilizzo degli ambienti sotterranei del forte - ammette il primo cittadino di Porto Azzurro, Maurizio Papi - non nuova. Labbiamo ereditata dalla precedente amministrazione, e valutandola positivamente abbiamo messo tutto il nostro impegno perch si riuscisse a concretizzarla nella maniera pi opportuna. Adesso possiamo dire di essere sulla dirittura di arrivo. Presto disporremo di locali che, una volta resi abitabili e frequentabili, saranno messi a disposizione della cittadinanza per tutte le iniziative di carattere culturale che andremo a organizzare sul nostro territorio.
Il recupero funzionale delle segrete potrebbe presto portare a realizzare a Porto Azzurro il Museo del Mare, viste le peculiarit del comune rivierasco cos proteso verso il Tirreno e che ha una lunga storia in tal senso.
Allinterno delle sale potrebbe trovare ospitalit anche il cosidetto tesoro del Polluce, il piroscafo affondato nel 1841 a Capo Calvo, poche miglia dalla costa sud orientale dellElba, con pi di 170 mila monete in oro e argento, oltre a innumerevoli gioielli e la carrozza doro dei Borboni.
Finalmente - ammette lo stesso sindaco di Porto Azzurro - potremmo disporre a breve di una struttura museale idonea dove le nostre emergenze di carattere storico-archeologico rinvenute sul nostro territorio comunale potrebbero avere la loro pi naturale collocazione.



news

11-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news