LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Venaria. La scuderia
Maurizio Lupo
La Stampa Torino 22/2/2008

L'aula equestre dello Juvarra ospiter 427 capolavori del design

E' risorta la Grande scuderia ideata nel 1722 da Filippo Juvarra per la Reggia di Venaria Reale. Si prepara ad aprire le porte. Accoglier il pubblico il 23 aprile, quando ospiter 427 capolavori di design. Li proporr in mostra, con il sostegno della Compagnia di San Paolo, l'Associazione Disegno Industriale, che da 50 anni assegna il premio Compasso d'oro ai migliori stilisti italiani.
Con un anticipo di circa dieci mesi alla data prevista per l'inaugurazione ufficiale, le opere di restauro sono alle finiture. E' risanata la maestosa aula voltata, lunga 147 metri, alta 13,80, ampia 12,40. Un candido marmorino esalta di nuovo le prospettive delle sue pareti, incorniciate da una fuga di 1900 metri di rinnovati stucchi. La rischiara una parata aerea di 14 grandi lanterne. Mentre nei pavimenti in cotto spigato e pietra di Luserna un ordito di griglie attende l'ora di pompare migliaia di metri cubi d'aria climatizzata. Li produrr un'avveniristica centrale, accolta in una navata sotterranea, quattro metri pi profonda. Pare un'argentea astronave, che allinea 16 grandi condizionatori.
Non resta che lucidare i pavimenti e ricomporre gli zoccoli in finta pietra. Entro il 30 marzo la scuderia verr consegnata agli allestitori della mostra. I lavori, condotti con la regia di Alberto Vanelli, sotto egida del Soprintendente Francesco Pernice, sono stati progettati e diretti dal professor Paolo Marconi. Hanno affrontato le difficolt di un restauro condotto su opere incompiute da Juvarra. Abbandon i cantieri di Venaria - ricorda Marconi - per mettere mano alla Palazzina di Caccia di Stupinigi. La Grande Scuderia, al contrario di quanto si pensa, non ospit mai i cavalli del re. Nel Settecento rimase inutilizzata. Solo con l'Ottocento accolse i cavalli dell'artiglieria sabauda. Gli stalli, che Marconi vuole riproporre in faggio, erano allestiti su strati di ghiaia, che drenava le urine degli animali. Nel tempo - prosegue Marconi -crearono depositi di sali ammoniacali, che risalirono le murature fino al tetto, provocando fioriture di salnitro.
Per risolvere alla radice il problema Marconi ha scelto di rinnovare tutti gli intonaci, con nuovo marmorino. La soluzione ha creato sofferto dibattito, ma Marconi assicura che non vi era alternativa. Qualche polemica hanno sollevato anche due scale in cemento armato, erette per collegare con uscite di sicurezza il piano superiore, quello che ospitava gli appartamenti dei paggi e che accoglier una caffetteria, con affaccio terrazzato sui giardini. E' una scelta che confermo, in quanto necessaria alla tutela del pubblico. Non me ne pento. In architettura ogni pentimento aumenta i costi, insiste Marconi. Le scale verranno per dissimulate, coprendone le superfici in cemento con mezzi mattoni, simili a quelli juvarriani.
Un ultimo intervento, programmato dopo la mostra, restituir luce alle serliane della scuderia, due portali monumentali, ancora murati, che la mettevano in collegamento con gli spazi oggi occupati dal Centro Nazionale di Restauro, presieduto da Carlo Callieri.
A lui e ad Andrea Bairati, assessore regionale all'Innovazione, si deve l'idea dell'ouverture d'anteprima della scuderia, per collaudare la sua vocazione a grandi mostre. Quella sul design, curata da Maurizio Morgantini, organizzata da Paola Zini in un allestimento a dedalo, che proporr capolavori di design dell'ultimo mezzo secolo, compreso un aeroplano.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news