LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Museo Nazionale della Scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci
Italia Oggi 21/2/2008

Con quasi 400 mila visitatori l'anno il Museo Nazionale delle Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci situato in un monastero olivetano degli inizi del 500, nella centralissima Via San Vittore a Milano, nelle immediate vicinanze della chiesa di Sant'Ambrogio e di Santa Maria delle Grazie (nel cui refettorio si trova il Cenacolo vinciano) uno dei fiori all'occhiello del capoluogo lombardo e uno dei luoghi pi amati e frequentati da milanesi e turisti.

Nato nel 1953 per volere di un gruppo di industriali lombardi guidati da Guido Ucelli di Nemi e con l'appoggio di numerose forze politiche, oggi il Museo Fondazione di diritto privato e vanta un partere di soci Istituzionali invidiabile: Ministero dei Beni e delie Attivit Culturali, Ministero dell'Universit e della Ricerca, Ministero della Pubblica Istruzione, Regione Lombardia, Provincia di Milano, Comune di Milano, Camera di Commercio di Milano, Politecnico di Milano, Universit degli Studi di Milano, Universit degli Studi Milano Bicocca.
Le collezioni contenute al suo interno presentano l'evoluzione scientifica e tecnologica ed esplorano il complesso rapporto uomo-macchina a partire dalla figura di Leonardo da Vinci. Le collezioni storiche sono contenute sia nell'edificio monumentale sia nei padiglioni aeronavale e ferroviario e il cuore pulsante del Museo rimane la Galleria Leonardo da Vinci con i modelli degli anni '50, realizzati interpretando i disegni delle macchine del genio fiorentino. Le collezioni si sono inoltre recentemente arricchite con l'arrivo del sottomarino S-506 Enrico Toti, che ha attraversato la citt con un percorso spettacolare seguito da oltre 150.000 persone.
L'offerta del Museo comprende poi una nuova area interattiva dedicata a Leonardo da Vinci e le rinnovate sezioni di Chimica e Materie plastiche e di Telecomunicazioni con una nuova area sulle Emittenti Radiofoniche, un laboratorio Elettricit e innovativi servizi al pubblico tra cui il Bookshop, la Biblioteca e l'Auditorium, destinato a ospitare una vasta gamma di iniziative culturali tra cui rassegne cinematografiche, proiezioni, rappresentazioni teatrali e concerti oltre a conferenze, convegni e seminari. Ma qual la missione del Museo? Fin dalla sua nascita un luogo deputato non solo alla ricerca, studio e conservazione, ma anche alla diffusione della cultura scientifica e della applicazione tecnologica e pratica, con particolare attenzione alla vita quotidiana e agli scenari futuri. Nel corso degli anni l'attivit educativa cresciuta e si diversificata fino a trasformare il Museo in un contenitore culturale e un luogo di dialogo tra comunit scientifica e cittadini. Lo staff dei Servizi Educativi lavora per trasmettere i contenuti e creare le condizioni per far diventare il Museo luogo di scoperta, esperienza, comprensione e ispirazione, accessibile a tutti. E proprio per questo vengono proposte numerose attivit nelle collezioni storiche e nei 15 laboratori interattivi (i.lab) - correlati alle collezioni - che coinvolgono i visitatori in percorsi di apprendimento attravrso esperienze dirette, divertenti ed emozionanti. Il Museo inoltre promuove progetti educativi e collaborazioni con scuole, universit, enti di formazione e di ricerca allo scopo di incoraggiare l'uso del museo come risorsa educativa. Il Museo apre i suoi spazi anche ai privati che possono organizzare eventi nella suggestiva cornice nel centro della Milano romana.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news