LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Tante presenze estere alla Borsa del Turismo. Boom del Belpaese per la clientela internazionale
Gloria Ciabattoni
Il Giorno Il resto del Carlino La Nazione 22/2/2008

L'Italia invita il mondo, tra new entry e grandi ritorni


Com' ormai tradizione di questo periodo, Milano si trasformata in una metropoli multietnica e multilingue: la Bit, la Borsa Internazionale del Turismo inaugurata ieri alla presenza del vicepremier Francesco Rutelli, il ministro del Commercio internazionale Emma Bonino, il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni e il sindaco di Milano Letizia Moratti porta all'ombra della Madonnina la realt di oltre 152 paesi, non pochi dei quali si presentano per la prima volta in Italia. Nei nove padiglioni di questa 28esima edizione, fino a domenica prossima, 24 febbraio, operatori turistici, agenzie di viaggio, catene alberghiere, compagnie aeree, e cos via, mostrano offerte e innovazioni. Tra le new entry delle presenze estere, il Bhutan, il Mali, la Repubblica Democratica del Congo, la Bielorussia, il Nicaragua, Abu Dhabi e Haiti. E tra i ritorni dopo anni di assenza, la Siria, il Giappone, le Isole Bermuda. Fra le novit la presenza del Parlamento Europeo, per contribuire a creare tra i viaggiatori una sempre maggiore consapevolezza dell'Europa. E ancora, il debutto del nuovo salone dell'enogastronomia 'Certicibit' dedicato al turismo delle buone abitudini alimentari e delle produzioni di qualit, e il workshop Buy Club International che si rivolge al mondo dell'associazionismo. L'ITALIA si presenta con una vasta panoramica di ogni settore: aumentato infatti del 7 per cento il turismo nel Belpaese durante il 2007, rispetto all'anno precedente. Il che significa un ritorno di tedeschi e americani, mentre si registra il boom di asiatici e arabi nelle boutique e nei mali della moda, nonch dei russi nelle nostre zone montane. Venendo alle Regioni in Bit, la Lombardia, in un grande spazio espositivo, mette l'accento su arte, cultura, musica e valorizzazione del territorio. In particolare, la citt di Milano nell'ambito di un turismo ecologico ed ecosostenibile, scommette sulle sue eccellenze artistiche, temi cari anche alla sua candidatura all'Expo 2015. La Toscana, premiata per il secondo anno consecutivo come regione italiana pi amata dai viaggiatori, va alla ribalta con la sua offerta turistica centrata su due eventi chiave come l'anno galileiano e il 150 anniversario della nascita di Giacomo Puccini che vengono presentati oggi alle 11.30 alla sala Acquarium. Denso anche il calendario di appuntamenti nel grande stand multimediale della Regione Toscana (Padiglione 11, stand L10, MIO, NI3) dove ci saranno tutte le Apt toscane e numerosi altri soggetti del settore. In scaletta, tra presentazioni di mostre, itinerari culturali e turistici e degustazioni di vini toscani, anche un'intervista a Gina Lollobrigida sulla sua nuova mostra Vissi d'arte, in programma domani.
LA REGIONE MARCHE ha allestito uno stand in cui i visitatori sono anche spettatori in una vera e propria platea di fronte al palcoscenico dell'Arena Sferisterio di Macerata, riprodotta in gigantografia, simbolo dei teatri marchigiani e delle stagioni liriche che vi si svolgono, maggiore scommessa della Regione. A richiamare l'attenzione anche un grande cilindro, appeso sopra le poltrone rosse, con le immagini del testimonial della campagna promozionale 2008, il compositore ascolano Giovanni Allevi che dice: Le Marche: tutta un'altra musica. Infine, un'attenzione particolare va ai piaceri della tavola: da non perdere una puntatina ad Ascoli Piceno, capitale del 'Fritto misto all'italiana', rassegna golosa che si terr dall'I al 4 maggio prossimi. L'Emilia Romagna va sul classico coniugando costa, citt d'arte, Appenino, terme e benessere, e affermandosi terra di motori. Valore aggiunto e novit della Regione.
Il Piemonte punta sulla Reggia di Venaria, insieme a specifici pacchetti turistici delle dimore reali Sabaude. Il Veneto si presenta in uno spazio espositivo di oltre 2200 metri quadrati, all'insegna degli Spettacoli di Bellezza. Il simbolo pi prezioso della partecipazione veneta Venere e Adone di Antonio Canova, che proviene dalla Gipsoteca canoviana di Possagno e che guardata a vista da sorveglianti. Non mancano spazi dedicati alle sette Province e alle loro eccellenze, ai quattordici consorzi di promozione turistica, a Venezia, al divertimento, con Gardaland, allo sport all'aria aperta con il golf, e cos via, senza dimenticare la gastronomia di qualit. Infine, da non perdere, l'Umbria che da grande importanza al patrimonio paesaggistico e gastronomico con un rilancio dell'enoturismo. Non mancano le iniziative collaterali, come quella per diffondere il turismo per le persone disabili che praticano sport e attivit acquatiche: il progetto di Astoi (Associazione tour operator italiani) e Hsa, Handicapped scuba association, insieme ali" Associazione nazionale attivit subacquee e natatorie per disabili', che domani in Bit sigleranno un accordo per la promozione del turismo accessibile.
Infine, di sicuro successo, l'Inter Campus', un grande stand dedicato al settore giovanile e alle scuole di calcio estive.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news