LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

E la Bit mette in mostra l'Expo gli appelli di Rutelli e la Bonino
Cristina Cossu
e polis Milano 22/2/2208

Il vice presidente del Consiglio dei ministri, Francesco Rutelli, lo chiede in inglese e in francese agli ospiti stranieri: votate per Milano. E poi un coro unanime di appelli: l'Expo si deve fare qui. La cerimonia di inaugurazione della Borsa internazionale del turismo, ieri mattina nel quartiere fieristico di Rho, stata un'occasione preziosa davanti a un pubblico arrivato da ogni angolo del pianeta, per rilanciare la candidatura del capoluogo lombardo come sede della grande esposizione del 2015. Lo ha detto Formigoni, lo ha ribadito Emma Bonino, lo ha ricordato con passione il sindaco Letizia Moratti: tutta l'Italia tifa per Milano. Traquaranta giorni, a Parigi, si sceglie, noi abbiamo le carte in regola e tante risorse a disposizione. E il primo cittadino ne approfitta per dipingere una Milano dal volto nuovo, aperta, cosmopolita e solidale, non pi votata esclusivamente agli affari, alla finanza e all'industria. Vogliamo aiutare i Paesi emergenti a sviluppare una loro politica del turismo. Il turismo una componente essenziale del Prodotto interno lordo, e il fatto che la Lombardia sia uno dei luoghi pi industrializzati, ci fa sentire questa esigenza sociale, ha spiegato il sindaco. Siamo un punto di smistamento per chi va fuori e abbiamo la responsabilit di aiutare e sostenere progetti di crescita che passino dall'ambiente, dall'elettrificazione rurale, dal deserto, dalle foreste, dalle piccole isole. Dice la Moratti che gi si sono messi in moto molti meccanismi, uno per tutti la creazione della Borsa telematica dell'agroalimentare, che sar in grado di far conoscere i prodotti italiani ed europei nel pianeta. Poi ci sono i master di turismo delle prestigiose universit milanesi, per formare manager e capitale umano. Offriamo le nostre competenze e le nostre risorse economiche per progetti di difesa delle biodiversit e di protezione delle catastrofi naturali. Piena sintonia da parte del presidente Formigoni. I numeri parlano di una ripresa significativa del turismo: nel corso degli ultimi 12 mesi la Lombardia ha registrato 28 milioni di presenze, con un +4% rispetto al 2006 e un incremento nei consumi, sempre rispetto allo stesso periodo, del 12%. Secondo dati ufficiali, in Lombardia i turisti hanno speso 5 miliardi e 14 milioni di euro, conquistando il primo posto tra le regioni italiane, davanti al Lazio. La Lombardia ha contribuito in maniera determinante al recupero di posizioni che l'Italia ha registrato dal 2000 sul fronte turistico: con oltre il 40% di ospiti internazionali nelle strutture ricettive, si conferma come la "grande porta del turismo" (+10 % nel 2007 da Usa, Spagna e Russia). In quest'ottica la Regione Lombardia ha scelto di puntare su una promozione che passa attraverso percorsi complessivi di valorizzazione del territorio. Stiamo lavorando - ha aggiunto Formigoni - per mettere a punto un nuovo "design" dell'offerta turistica per soddisfare una domanda sempre pi qualificata: nei prossimi due anni metteremo a disposizione 8 milioni di euro per la promozione turistica della Lombardia. ■



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news