LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CAMPANIA : un tour di carattere culturale
PIERA CARLOMAGNO
20/02/2008 IL MATTINO






La tappa si chiama Salerno-Costiera Amalfitana ed segnata nellitinerario 64 della Msc Rhapsody.

Otto giorni pensati soprattutto per i turisti del nord-Europa in un tour di carattere culturale: dopo Salerno si scende a Taormina, Malta-La Valletta, Tunisi-Cartagine, Olbia-Costa Smeralda, Genova, Livorno-Firenze. Da marzo a ottobre si prevede un movimento di 30mila persone. Il giorno di Salerno il luned e nelle ore della sosta, dalle 15 alle 18, i turisti troveranno tutti i monumenti aperti. lultimo sforzo dellamministrazione comunale per prendere il progetto Salerno citt turistica dal capo: rivoluzione urbanistica in corso, raddoppio dei posti letto con lapertura del Grand Hotel Salerno e lincoraggiamento al settore extralberghiero dei bed and breakfast, affittacamere e ostelli, e adesso Monumenti sempre aperti che apre tutti i giorni San Pietro a Corte (ambiente inferiore), Museo didattico della Scuola Medica Salernitana e rafforza il personale al Giardino della Minerva. Novit nella novit, in questi tre siti saranno allestiti info point, rivolgendosi ai quali sar possibile visitare le chiese di SantAndrea de Lama, Santa Maria de Lama, San Salvatore, San Pietro a Corte (cappella palatina), Santa Maria dei Barbuti. La firma congiunta assessorato al Turismo e Soprintendenza Bappsae. Passione massima e sforzo economico minimo: 80mila euro cofinanziati dalla Regione Campania che, spiega lassessore Enzo Maraio, rientrano in una delibera da 260mila euro (di cui 150 in arrivo dalla Regione). Con questi a breve tempo si doter il territorio di video-audio guide, dellInformator 3000 a piazza della ferrovia, di targhe, tabelloni, cartelli stradali e pannelli per i bambini. Insomma la citt turistica nasce cos e appare sui cataloghi delle crociere come la citt dellAntica Scuola Medica conosciuta in tutto il mondo per i suoi precetti salutisti dedicati al corpo ed allo spirito.Turno iniziale per lapertura dei monumenti marted-domenica dalle 10 alle 13 e luned dalle 15 alle 18. Lapertura dei primi nove siti si andr ad aggiungere alle chiese gi aperte di San Benedetto (ore 9,30-12,30), San Giorgio (ore 10-12,30), Crocifisso (ore 9-12,30 e 16,30-19), Cattedrale di San Matteo (ore 8-19). Monumenti, quelli che gi da questa settimana sono aperti al pubblico e che trentanni fa non esistevano. un excursus storico affascinante quello tracciato da Mariella Pasca della Soprintendenza per parlare di un recupero del centro storico dal dopo terremoto in poi. Vicoli off limits, terra di spaccio e di prostituzione, hanno visto il recupero di palazzi fatiscenti e di tesori nascosti, lapertura di locali notturni e botteghe artigiane. In questottica nasce anche Monumenti sempre aperti (non solo a maggio o per brevi periodi, sottolinea la Pasca), che valorizza strutture e percorsi fino a poco tempo fa noti solo agli addetti ai lavori. A tenere i monumenti aperti provvederanno lassociazione Erchemperto, il Gruppo archeologico salernitano e lassociazione Il centro storico, che da anni operano sul territorio salernitano e sono state indicate dalla Soprintendenza. Presso gli info point sar anche possibile immaginare degli itinerari da seguire. Sono stati gi proposti: Sulle tracce del Chronicon Salernitanum, che segue il racconto dellopera del X secolo. Ad accompagnare il turista in questo percorso il monaco benedettino che lavor allinterno dello scriptorium del cenobio di San Benedetto e con cui viene identificato lanonimo autore. La via dei Mercanti parte dal XIII secolo, si tuffa nellanima economica e commerciale che collega il porto con la foce dellIrno, fuori dai confini storici. Il terzo itinerario ricostruisce la storia della citt di Salerno attraverso i suoi monumenti e i segni evidenti sul territorio: facciate di edifici nobiliari, complessi monumentali, colonne romane, finestre longobarde, grandi portali, androni e scalinate del Settecento.




news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news