LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CAMPANIA - Alimuri, nuovo allarme "Non toccate quella roccia"
MARTED, 19 FEBBRAIO 2008 LA REPUBBLICA - Napoli



Il segretario dellAutorit di bacino del Sarno sullecomostro
--------------------------------------------------------------------------------

Non toccate quel costone roccioso: pericoloso. forte e chiaro il monito del segretario generale dellautorit di Bacino del Sarno, Giuliano Cannata, che apre un nuovo dibattito sul caso dellecomostro di Alimuri, un albergo di 5 piani costruito dalla "Sa. An", negli anni 60, dal 1986 abbandonato allincuria e al degrado, fino allaccordo firmato lo scorso luglio con il ministero delle Attivit culturali per labbattimento e la messa in sicurezza dellarea. Ieri era stata convocata a Vico Equense una conferenza dei servizi per dare via libera al consolidamento del costone e vagliare il progetto della "Sa. An" per la riqualificazione della conca. Conferenza rimandata a sabato prossimo, perch non erano state invitate tutte le autorit competenti. Una conferenza dei servizi nata male e sullonda delle polemiche, dopo linterrogazione parlamentare del presidente della commissione Ambiente del Senato, Tommaso Sodano, convocato, tra laltro, dalla procura di Torre Annunziata che ha un fascicolo aperto sul "caso Alimuri". Al di l delle polemiche, per, sulla vicenda interviene lautorit di Bacino del Sarno, che ricorda che il costone rientra in unarea P4, cio di pericolosit molto elevata, chiede di essere coinvolta nei lavori di consolidamento, cominciati lo scorso 8 febbraio, e soprattutto contraria alla proposta della "Sa. An" di realizzare un lido e un solarium dopo la demolizione dellalbergo. Non esiste alcuna possibilit di utilizzare quel sito - dice Cannata - Bisogna fare solo dei lavori per mettere in sicurezza il costone e permettere poi labbattimento dellalbergo, niente di pi. Sui lavori di messa in sicurezza c anche una lettera del 7 febbraio 2008 (numero di protocollo 2563) del Soprintendente per i Beni Architettonici al Dipartimento di Protezione Civile. una pratica quanto meno insolita e inusuale - dice Franco Cuomo dei "Verdi ambiente e societ" di Vico - quella di permettere la realizzazione di un lido con area ristoro e solarium sulle ceneri dellecomostro e permettere che lo Stato paghi anche la ricostruzione dellalbergo in unaltra zona vincolata, come la spiaggia di Seiano.
(cri. z.)



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news