LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FIRENZE - Firenze al voto per la tramvia al fianco del Duomo
Cesare Peruzzi
Il Sole 24 Ore 17/02/2008

FIRENZE. Matteo Renzi, presidente della Provincia di Firenze, parla di presa in giro dei cittadini e di inutile perdita di soldi, per l`esattezza 1,2 milioni, il costo del referendum consultivo pro o contro la tramvia del capoluogo toscano, in programma oggi (urne aperte dalle 8 alle 22). L`esito incerto. Una cosa per sicura: l`affluenza far la differenza.
Se andr a votare meno della met degli aventi diritto (300mila
residenti, tra cui 31mila stranieri), la consultazione sar un
flop, a dispetto della copertura mediatica di cui ha goduto, che
in ambito locale ha raggiunto livelli decisamente elevati.
Se andr alle urne pi del 5o% dei fiorentini, potr invece essere considerato a buon diritto un successo, qualsiasi esito produca. Se poi vincesse il "no" alla tramvia, e dunque il "si" ai quesiti referendari che chiedono l`abrogazione delle delibere di Giunta per le linee due e tre, il risultato assumerebbe un valore politico difficilmente eludibile ,dalla maggioranza di centro-sinistra che guida l`Amministrazione comunale.
Il sindaco della citt, Leonardo Domenici (Pd), ne fauna questione di modernit: Non si pu restare fermi - dice - il mondo va avanti e anche Firenze deve fare i conti coni problemi del traffico e dell`inquinamento: con la tramvia elimineremo
2.300 autobus al giorno dal centro e realizzeremo un sistema di
mobilit moderno. Dalla sua parte molti intellettuali e uomini
di cultura, esattamente come per lo schieramento di chi vorrebbe
per fermare lo scempio di un treno lungo 32 metri a fianco
del Duomo. Un fronte in questo caso trasversale (ma con
una marcata colorazione di centro-destra) guidato dall`impren-
ditore e capogruppo Udc in Comune Mario Razzanelli.
Ieri sceso in campo di nuovo Vittorio Sgarbi, che gi nei
giorni scorsi aveva polemizzato con Domenici. L`assessore alla
cultura del Comune di Milano sbarcato al caff fiorentino delle
Giubbe Rosse. Sgarbi ha detto che Firenze una cittviolentata
e si ufficialmente autocandidato a fare il sindaco, quando
tra un anno ci saranno le elezioni amministrative. Se lo consentir Paolo Bonaiuti (portavoce di Silvio Berlusconi e parlamentare fiorentino, ndr) sono pronto a correre, altrimenti potrei anche fare l`assessore all`Urbanistica, ha detto Sgarbi, non escludendo per di tornare a fare il sottosegretario ai Beni culturali dopo le elezioni del prossimo 13 aprile. Come sindaco di Firenze - ha, aggiunto - certamente bloccherei il progetto di
Isozaki per la nuova uscita degli Uffizi. Intanto oggi si parla di tramvia. E sulla consultazione resta il giudizio di Renzi (inutile perdita di soldi). Difficile dare torto al presidente della Provincia, tenuto conto del valore puramente consultivo del referendum e del fatto che ci sono gi i contratti firmati. Ma se prevalesse il fronte di chi vuole fermare l`opera, cambiandola, allora il peso politico della giornata potrebbe risultare fatale per il centro-sinistra fiorentino.



news

11-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news