LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Le firme impudenti
Gabriele Ferraris
Torino Sette 15/2/2008

Passi il sottosegretario per i Beni culturali, certa Mazzonis, che non di qui, ed evidentemente all'oscuro della situazione. Ma la presidente della Regione Mercedes Bresso e i presidenti delle Province di Alessandria, Filippi, di Asti, Marmo, e di Cuneo, Costa, dovrebbero ben sapere di che cosa stanno a parlare: e a firmare. Eppure, ci arrivano in redazione le fotografie che li ritraggono, con sorrisoni d'ordinanza, mentre appongono i loro riveriti autografi sotto l'lntesa per la redazione del dossier di candidatura alla Lista del Patrimonio Mondiale dell'Unesco del sito "Paesaggi vitivinicoli tipici del Piemonte".
Che impudenza. Questi signori hanno consentito, e magari in alcuni casi incentivato, la devastazione di quelle terre un tempo di struggente bellezza e oggi deturpate da capannoni, centri commerciali, tangenziali, viadotti, edifici pubblici e privati di rara bruttezza. E adesso pretenderebbero che l'Unesco inserisse il risultato della loro colpevole - se non complice - tolleranza tra i tenitori patrimonio dell'Umanit. Ma quale umanit? L'umanit che ha riempito le valli di Langa e Monferrato di allucinanti cubi di cemento; che ha stuprato campi, boschi e vigne con nastri d'asfalto lanciati verso ridicoli destini; che ha lasciato cadere in rovina le antiche cascine costruendovi accanto villette cafone; che ha costellato le colline di tralicci, e le ha sbancate per far posto a insediamenti industriali. A questa umanit hanno consegnato le nostre Langhe e il nostro Monferrato, altro che all'Unesco. Anzich firmare velleitari pezzi di carta, diano, i signori presidenti, segni di ravvedimento operoso: blocchino immediatamente i progetti di nuove superstrade, nuove colate di cemento, nuovi espropri. Se vogliamo salvare ci che resta delle nostre terre, non serve l'Unesco. Serve un nuovo modo di gestire il territorio. Serve vigilanza. Serve rispetto. E, in molti casi che saremo lieti di segnalare a lorsignori, serve il genio militare, con sane cariche di tritolo per abbattere le peggiori schifezze.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news