LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Lago di COmo. Sempre pi comitati per fermare gli ecomostri
La Provincia di Como 15/2/2008

Domani esperienze a confronto al convegno dedicato al paesaggio lariano in programma a Villa Gallia dalle 9 alle 16 Da Menaggio a Blevio, da Campione alla Sighignola: in rassegna gli edifici che pi hanno deturpato la nostra provincia

Comitati, associazioni e giornale: tutti uniti per fermare lo scempio del lago pi bello del mondo. Dall'inchiesta in 23 puntate sul Lario ferito nasce il convegno che si terr domani a Villa Gallia dalle 9 alle 16: Costruire il lago? Quale futuro per il paesaggio del Lario. L'iniziativa organizzata da Italia Nostra, insieme al quotidiano La Provincia e a Villa D'Este. Comitati e associazioni da soli non possono cambiare le cose - sottolinea la presidente del sodalizio ambientalista. Fiammetta Lang -, ma sono importanti perch fanno pressione sugli amministratori locali e aiutano a diffondere una cultura rispettosa delle bellezze naturali. Il convegno costituir un'occasione per confrontarsi e fare il punto sulle condizioni del territorio.
Molti i casi clamorosi portati alla luce dall'inchiesta che ha occupato le pagine del giornale dalla fine di agosto ai primi di dicembre del 2007. Colpisce anche il turista pi distratto la visione offerta dal lungolago di Menaggio: ben 12 gru che si innalzano in diverse localit. Gli insediamenti pi corposi previsti nei prossimi mesi sono Le pergole di Sonenga e il Country club ai Nanch. Nel 2006 si anche costituito un comitato per la salvaguardia del bosco dei Nanch: ma il progetto ha proseguito il suo iter. prevista la costruzione di un centinaio di appartamenti e di una casa di riposo.
A Blevio nato un comitato per la salvaguardia delle rive. Nel mirino, in particolare, il complesso alberghiero a cinque stelle che sta sorgendo nel parco di Villa Roccabruna. I cittadini non sono riusciti a bloccare i lavori, ma non hanno perso lo spirito battagliero, presentando un ricorso al Tar contro un altro progetto che rischia di deturpare la seconda oasi verde del paese, ovvero la costruzione di una piscina all'aperto nel parco Da Riva. Gli "ecomostri" lariani si sono distinti, si fa per dire, anche nel concorso che viene promosso ogni anno dal sito www.nonsolopuntaperotti.it, promosso dal consigliere regionale verde Marcello Saponaro. La giuria, composta tra gli altri da gente come il fotografo Oliviero Toscani, il bluesman Fabio Treves, oppure il gastronomo Edoardo Raspelli e il professor Stefano Zecchi, ha decretato che l'edificio pi brutto della Lombardia il casin di Campione d'Italia, nonostante rechi la firma di un architetto illustre come Mario Botta. Ma altre autentiche brutture, secondo i frequentatori del sito che le hanno segnalate via mms e i giurati che le hanno valutate, sono anche il Palababele di Cant e l'abbozzo della funivia che avrebbe dovuto collegare l'enclave italiana in territorio svizzero con il cosiddetto balcone d'Italia: si trova a un passo da Lanzo Intelvi, in cima alla Sighignola, in una posizione dalla quale si gode di uno dei panorami pi incantevoli di tutto l'arco prealpino lombardo. Ma per potersene riempire gli occhi, dal 1964 occorre aggirare l'embrione di questa stazione incompiuta.


Lago di Garda: qui le brutture si abbattono
Il Lario non l'unico lago ferito. Anche il Garda non se la passa bene. Solo che i "cugini" bresciani, in questi giorni, stanno dando delle risposte esemplari: le ruspe hanno abbattuto due ecomostri a Tignale, mentre un altro maxi intervento immobiliare a Toscolano Maderno stato bloccato prima dell'inizio dei lavori. L'altro ieri sono "venuti gi" due caseggiati che dal 1981 erano al centro di una querelle giudiziaria, prima in sede penale per deturpamento del paesaggio e abuso edilizio, poi al Tar, cui i proprietari hanno fatto ricorso dopo che il sindaco aveva chiamato una prima volta le ruspe il 13 dicembre scorso. Quando alla condanna definitiva dei giudici penali s aggiunta la sentenza del Consiglio di Stato, nulla ha pi potuto fermare i cingolati. E cos il 13 febbraio 2008 diventata una data da ricordare per gli ecologisti: sono stati spazzati via migliaia di metri cubi di cemento dal lungolago. Il progetto bloccato dalla soprintendenza a Toscolano Maderno , invece, quello di Borgo +39, un complesso di 300 appartamenti, hotel e negozi, inserito nel Parco dell'Alto Garda.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news