LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PUGLIA - Archeologia motore di sviluppo
La Gazzetta del Mezzogiorno Taranto 13/2/2008

Domani alla Acclavio un interessante incontro

Un tempo c'erano i giacimenti culturali, suggestiva denominazione alla quale segu ben poco di concreto nella valorizzazione, anche socio-economica, dell'inestimabile patrimonio archeologico, monumentale, storico e paesaggistico del nostro Paese.

Ora, che di archeologia e cultura, purtroppo, si parla poco (e vi si investe anche meno...), ogni iniziativa in materia che rimetta al centro delle ipotesi di sviluppo e crescita la cultura, l'archeologia, i monumenti, senz'altro da elogiare e sostenere.
E per fortuna in questo settore qualcosa si muove. Magari, sperando che possa essere sbloccato un canale di accesso alle Soprintendenze, attraverso esperienze cooperative.
Come quelle che verranno illustrate domani, 14 febbraio, alle ore 16,30 nella sala multimediale della Civica biblioteca "Acclavio" di Taranto dalie cooperative di servizi per i Beni culturali PoliSviluppo e Novelune, in collaborazione con l'assessorato all'Archeologia del Comune di Tarante. L'incontro incentrato su un tema apparentemente burocratico: Pianificazione di area vasta: valorizzazione delle aree archeologiche della citt di Taranto, ma sar in realt l'occasione per un confronto a tutto campo sulla valorizzazione, anche economica, dell'archeologia. Nell'occasione ci sar la presentazione del lavoro di schedatura e di informatizzazione svolto dai soci delle due cooperative.
La progettazione degli interventi sul territorio, previsti dai nuovi strumenti di pianificazione territoriale (Piano Triennale, Area Vasta), pu rappresentare - ricordano i giovani archeologi associati nelle cooperative - un ulteriore momento di valorizzazione dei siti e delle aree archeologiche della citt. Gli interventi avviati da diversi anni per rendere fruibili tali beni, purtroppo ancora non hanno individuato strumenti di gestione idonei ad offrire a residenti e turisti l'opportunit di conoscere da vicino le vestigia - cospicue e di grande valore storico-artistico - della Taranto antica. L'assessorato all'Archeologia, con la consulenza tecnico-scientifica fornita - a titolo gratuito (ahinoi, c' il dissesto...) - dalle due cooperative tarantine operanti nel settore dei Beni culturali, ha compiuto negli ultimi mesi un'accurata ricognizione delle opere di recupero gi realizzate, degli interventi da portare a compimento e delle nuove progettualit da realizzare su quei beni che meritano (e richiedono con urgenza, per salvarli da un forte degrado) un'opera di valorizzazione.
Su quest'ultima tipologia di beni (tombe a camera, aree archeologiche, chiese rupestri) - prosegue la nota di presentazione - stata realizzata un'accurata ricognizione ed una schedatura puntuale, che ha portato a definire un pacchetto di proposte di intervento confluito in un Sistema Informativo, liberamente consultabile sul web, la cui presentazione vuole essere anche momento di riflessione allargata sulle prospettive della valorizzazione del nostro importante patrimonio culturale e sulle priorit da dare, che possono trovare opportuna coniugazione attraverso gli strumenti finanziari, che interesseranno nel prossimo futuro il nostro territorio.
Questa la scaletta degli interventi: L'Archeologia come risorsa culturale ed economica per la citt di Tarante (Lucio Pierri, assessore all'Archeologia); Le risorse culturali del territorio nel contesto della Pianificazione di Area Vasta (Alfredo Cervellera, vicesindaco). Patrizia Guastella, di PoliSviluppo, e Francesco Zerruso, di Novelune, presenteranno ed illustreranno quindi il lavoro di redazione delle schede dei siti da valorizzare ed i criteri di selezione utilizzati per l'individuazione degli interventi, mentre Giorgio Calculli, di Novelune, illustrer, con sussidi audiovisivi, la conoscenza dei siti attraverso le mappe satellitari georeferenziate di Google. Le conclusioni saranno tratte da funzio-nari della Soprintendenza archeologica della Puglia, mentre sulle prospettive di valorizzazione dei Beni archeologici di Tarante dibatteranno Cosimo D'Angela, Piero Massafra, Annapaola Petrone Albanese, Silvano Trevisani.



news

15-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news