LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Pincio, Italia Nostra bussa a Rutelli
Ilaria Sacchettoni
Corriere della Sera Roma 15/2/2008

Collina del Pincio: Italia Nostra e i comitati sperano di scongiurare il parcheggio. Dimesso Walter Veltroni, ecco il partito filo-sovrintendenza
Nuova protesta dei comitati contro il parcheggio al Pincio.
Dopo le dimissioni di Walter Veltroni, Italia Nostra gioca la carta sovrintendenza. E si appella agli ispettori dei beni culturali (che fanno capo all'ex ministro Francesco Rutelli) perch evitino l'inutile scempio alla collina del Valadier, mentre sulla terrazza si gi aperto un cantiere occultato dal verde.
Ieri mattina al Caff Canova, l'appello di Carlo e Marina Ripa di Meana, Antonio Tamburrino, Sandro Bari, Brano Filippo La Padula e Maria Concetta Salomone per salvare la collina.

A ventiquattr'ore dalle dimissioni di Veltroni, con il consenso che sfuma in nostalgia precoce, Italia Nostra tenta una mossa a tutela del Pincio, convocando una conferenza stampa d'inequivocabile messaggio: soprintendenza aiutaci tu. I comitati Salviamo il Pincio, Viva Valadier e Italia Nostra s'appellano al senso di responsabilit dei supervisori ai beni culturali (il cui capo tuttora quel candidato alla successione capitolina, Francesco Rutelli, che gi ha fatto capire di avere idee proprie sul centro storico). La questione nota: la collina del Valadier sta per essere svuotata dall'Atac (tramite la Sac di Emiliano Cerasi) per far posto a un parcheggio di sette piani: 720 posti auto di cui una percentuale riservata ai residenti.
Crediamo sia ancora possibile sventare un progetto che non risolve i problemi del centro storico e stravolge un monumento ammirato nel mondo dice Vanna Mannucci dei comitati, mentre il caff Canova, consueto avamposto dei no Pincio Parking, pi affollato del solito, anche di slogan (Hands off Pincio's garden, gi le mani dal Pincio; I barbari sventrano il Pincio, i cittadini combattono i barbari). Primo passo verso l'emancipazione dal modello urbanistico veltroniano.
Carlo Ripa di Meana tuona arrabbiato (camicia Lacoste vinaccia e cravatta verde mela) contro un progetto devastatore e inutile temendo che si ripeta la storia del Gianicolo, dove i lavori hanno distrutto importanti ritrovamenti archeologici. Intanto pi di un chilometro di barriera verde da Piazzale Napoleone I fino al Piazzale delle Canestre in Villa Borghese, preclude qualsiasi trasparenza sui lavori. Cosa sta succedendo dietro?. Accanto, la moglie Marina, che, nei mesi scorsi, si spesa con altrettanto impegno a difesa del monumento. I comitati, il presidente del consiglio della Provincia Adriano Labbucci e la consigliera municipale Francesca Santolini dei Verdi si erano opposti fin dall'inizio ma l'amministrazione e Atac, hanno risposto allestendo il cantiere, iniziando i carotaggi, e solo di recente, dopo proteste e manifestazioni, promettendo almeno l'esecuzione di un'accurata ispezione archeologica dell'area. Accurata? Italia Nostra dubita e produce testimonianze a corredo, tra cui una panoramica di strumenti per l'analisi del terreno abbandonati ai margini del cantiere. Attivit difficilmente interpretabile, insomma: A fronte di lavori cos delicati e imponenti ci saremmo aspettati un cantiere pi accessibile ai cittadini, con scale e terrazzine, cartelli, informazioni dice Sandro Bari, storico. Perimentrale al cantiere ecco il degrado del primo parco pubblico di Roma. Abusi edilizi (con procedimenti in corso nei confronti di un funzionario del Campidoglio). Sculture divelte dai Suv. Strade divenute rampe per le corse notturne. Il cortile gi c'. Manca solo il garage.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news