LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bagnoli, bocciato il progetto per la costruzione del Porto Canale
mari. cap.
Cronache di Napoli 14/2/2008

La Soprintendenza regionale abbraccia il parere negativo gi espresso da quella provinciale

NAPOLI - Bagnoli, la Soprintendenza regionale boccia la realizzazione di un porto nello specchio antistante l'ex area Italsider. La decisione stata presa una settimana fa, ma la notizia trapelata solo in questi ultimi giorni. Il tavolo di confronto costituito da rappresentanti della Regione Campania, Comune e Provincia di Napoli, Sovrintendenza regionale ai Beni culturali e Paesistici, Commissariato straordinario per le bonifiche ed Autorit portuale di Napoli, che avrebbe dovuto tenersi per i primi di gennaio saltato. In quanto l'ente guidato dalla dottoressa Vittoria Garibaldi ha abbracciato il parere negativo in nome del ripristino della linea di costa espresso dalla Sorpintendenza ai Beni paesistici e Ambientali di Napoli anni fa sulla realizzazione del porto canale a Bagnoli, inviando tutta la documentazione al ministero dei Beni Culturali. In realt la Conferenza dei servizi avrebbe dovuto riunirsi sull'avvio o meno dell'opera nell'area occidentale di Napoli gi a ottobre. La scelta poi stata rinviata di due mesi per concedere quarantacinque giorni di tempo ai progettisti in lizza (Marine di Napoli, Partenope e Onda Azzurra). Alla base del rinvio la richiesta da parte della direzione regionale della Soprintendenza ai Beni Culturali e Paesistici di integrare e modificare i tre progetti originali. In particolare l'ente aveva richiesto garanzie soprattutto in merito al non insabbiamento del porto canale da realizzare a Bagnoli. In particolare i progettisti avrebbero dovuto dimostrare attraverso calcoli matematici e modelli che, i piani elaborati non rischiavano di compromettere la riuscita dell'opera Inoltre un'altra garanzia richiesta dalla Soprintendenza regionale era quella relativa alla funzionabilit della barriera idraulica per le acque di falde con la realizzazione dello scalo turistico di Bagnoli. Ma la Conferenza non avrebbe comunque potuto pronunciarsi sul progetto migliore senza l'ok della direzione generale. Che non arrivato. Ora la questione passata nelle mani del ministro al ramo, Francesco Rutelli. Mentre lo stesso presidente del porto di Napoli, Francesco Nerli, convinto sostenitore del progetto del porto canale ha gi detto in passato che in questo caso
avrebbe portato la questione all'attenzione della Conferenza Unificata della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Soddisfatta l'opposizione contraria al progetto. "L'ho sempre contestato -ha commentato il consigliere comunale di Alleanza nazionale, Andrea Santoro - perch Bagnoli non ha bisogno di un porto che interrompe di fatto la linea di costa ma di una spiaggia".




news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news