LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bagnoli, bocciato il progetto per la costruzione del Porto Canale
mari. cap.
Cronache di Napoli 14/2/2008

La Soprintendenza regionale abbraccia il parere negativo gi espresso da quella provinciale

NAPOLI - Bagnoli, la Soprintendenza regionale boccia la realizzazione di un porto nello specchio antistante l'ex area Italsider. La decisione stata presa una settimana fa, ma la notizia trapelata solo in questi ultimi giorni. Il tavolo di confronto costituito da rappresentanti della Regione Campania, Comune e Provincia di Napoli, Sovrintendenza regionale ai Beni culturali e Paesistici, Commissariato straordinario per le bonifiche ed Autorit portuale di Napoli, che avrebbe dovuto tenersi per i primi di gennaio saltato. In quanto l'ente guidato dalla dottoressa Vittoria Garibaldi ha abbracciato il parere negativo in nome del ripristino della linea di costa espresso dalla Sorpintendenza ai Beni paesistici e Ambientali di Napoli anni fa sulla realizzazione del porto canale a Bagnoli, inviando tutta la documentazione al ministero dei Beni Culturali. In realt la Conferenza dei servizi avrebbe dovuto riunirsi sull'avvio o meno dell'opera nell'area occidentale di Napoli gi a ottobre. La scelta poi stata rinviata di due mesi per concedere quarantacinque giorni di tempo ai progettisti in lizza (Marine di Napoli, Partenope e Onda Azzurra). Alla base del rinvio la richiesta da parte della direzione regionale della Soprintendenza ai Beni Culturali e Paesistici di integrare e modificare i tre progetti originali. In particolare l'ente aveva richiesto garanzie soprattutto in merito al non insabbiamento del porto canale da realizzare a Bagnoli. In particolare i progettisti avrebbero dovuto dimostrare attraverso calcoli matematici e modelli che, i piani elaborati non rischiavano di compromettere la riuscita dell'opera Inoltre un'altra garanzia richiesta dalla Soprintendenza regionale era quella relativa alla funzionabilit della barriera idraulica per le acque di falde con la realizzazione dello scalo turistico di Bagnoli. Ma la Conferenza non avrebbe comunque potuto pronunciarsi sul progetto migliore senza l'ok della direzione generale. Che non arrivato. Ora la questione passata nelle mani del ministro al ramo, Francesco Rutelli. Mentre lo stesso presidente del porto di Napoli, Francesco Nerli, convinto sostenitore del progetto del porto canale ha gi detto in passato che in questo caso
avrebbe portato la questione all'attenzione della Conferenza Unificata della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Soddisfatta l'opposizione contraria al progetto. "L'ho sempre contestato -ha commentato il consigliere comunale di Alleanza nazionale, Andrea Santoro - perch Bagnoli non ha bisogno di un porto che interrompe di fatto la linea di costa ma di una spiaggia".




news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news