LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FIRENZE- TRAMVIA: La Tramvia taglia gli alberi? Del Lungo: Una vigliaccata
Tommaso Galgani
14 febbraio 2008, L'Unit - Firenze


A sopresa sono apparsi centinaia di manifesti appesi ai tronchi anche nei tratti dove non passeranno i tram. Secondo uno studio con la tramvia crescer il valore degli immobili



SAR abbattuto per costruire la tramvia come i miei amici di viale Morgagni. C'era scritto cos, ieri mattina, nei manifesti appesi con lo scotch su oltre 100 alberi di Firenze, persino sui Lungarni. Subito arrivata la presa di posizione del sindaco Leonardo Domenici: Tra i promotori del referendum ci sono dei neofascisti che attaccano manifesti illegali, per di pi con informazioni false dice, visto che i Lungarni non sono interessati dal passaggio della tramvia. E circa la consultazione di domenica sulle linee2e 3, cui invita ad andare a votare No con fermezza, Domenici constata che il referendum ha gi portato dei danni gravissimi: c' in corso un dibattito esaltato, fondato su bugie ed esagerazioni diffuse dai comitati contro la tramvia. Invece, "Firenze meriterebbe una discussione pi matura, basata sui dati oggettivi e non inventati per motivi di strumentalit politica", riflette il sindaco. Il quale,nel far notare che i contrari al trammi sembrano le solite facce che non volevano la Coop in Gavinana, prende di mira anche gli esponenti di centrodestra che solo ora aprono alla tramvia: perch non lo hanno fatto all'inizio?. Senza dimenticare, nota Domenici l' improvvisa contrariet al tram di esponenti del mondo della cultura e financo di ex rettori che hanno lasciato l'Universit in condizioni economiche disastrose . Il riferimento allex rettore Paolo Blasi. Anche l'assessore all'ambiente Claudio Del Lungo, che ieri con la parlamentare Anna Donati ha presentato i progetti dei Verdi per la mobilit a Firenze dopo la tramvia, duro verso chi ha appeso i manifesti anti tram sugli alberi cittadini: Si tratta di una porcata anonima, vigliacca ed incivile. Il referendum solo un'occasione mancata per informare e dibattere, dato che chi non vuole il tram dissemina scientificamente notizie false e cialtronesche per ingannare i fiorentini a fini elettorali. Gli alberi, ad esempio, aumenteranno .Ma che potrebbe succedere dopo domenica? La palla passer al consiglio comunale, ma la giunta non accetter mai di interrompere le linee 2 e 3, anche se non si sottrarr a confronti a viso aperto, purch basati su dati reali, spiega Del Lungo, ricordando che le73varianti sul progetto sono venute da proposte dei cittadini. Anche perch il tram, oltre che ai polmoni, farebbe bene pure al portafoglio dei fiorentini: lo dice il rapporto Anci-Cresme sulla riqualificazione urbana di dieci citt, presentato ieri alla presenza di Domenici e dell' onorevole Ermete Realacci, responsabile comunicazione del Pd e presidente onorario di Legambiente. Secondo lo studio, con la tramvia a pieno regime Firenze vedr il proprio patrimonio immobiliare crescere fino al 10%. Ovvero, salir da 56,4 a 58,15 miliardi di euro, con un guadagno netto per i privati proprietari di case, negozi ed uffici interessati dalla tramvia di 1,75 miliardi. Ad aumentare di valore grazie al tram saranno soprattutto gli immobili delle zone periferiche: complessivamente, come gi accaduto nelle citt con reti tramviarie, il valore degli alloggi interessati dal tracciato aumenter dal 5 al 10%.Dall'altra parte della barricata, i due simboli dei no tram, Carlo Ripa di Meana (Italia Nostra) e l'Udc Mario Razzanelli (promotore del referendum) gettano benzina sul fuoco delle polemiche: Ripa di Meana attacca Domenici ("non sia testardo e irragionevole, attentando la bellezza di Firenze con un treno a due passi dal Duomo"), mentre Razzanelli ce l'ha con Legambiente (" ormai solo un apparato del Pd").



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news