LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - La villa abusiva non pu pi entrarci
FRANCA SELVATICI
GIOVED, 14 FEBBRAIO 2008 LA REPUBBLICA - Firenze



La proprietaria di un immobile sotto sequestro colpita da divieto di dimora





Linea dura della procura di Grosseto: un costruttore non pu pi recarsi nel cantiere



--------------------------------------------------------------------------------

Per difendere lArgentario, minacciato da centinaia di abusi edilizi, la procura di Grosseto ha adottato la linea dura: non solo il sequestro degli edifici e dei cantieri ritenuti abusivi, non solo le indagini per corruzione e abuso dufficio nei confronti di ex assessori e di funzionari del Comune di Monte Argentario, ma anche misure coercitive nei confronti di proprietari, professionisti e costruttori che, dopo essere stati denunciati, silenziosamente riprendono i lavori. Una signora di Roma, proprietaria di una villa in costruzione, stata colpita da divieto di dimora nel Comune di Monte Argentario. Non potr avvicinarsi alla villa, posta sotto sequestro, e non potr neppure andare in vacanza allArgentario. Il geometra direttore del cantiere, che vive a Monte Argentario e che era stato denunciato anche in precedenza per abusi edilizi, stato sospeso dalla professione per sei mesi. A un costruttore di Monte Argentario, che alle spalle ha gi altre denunce, stato notificato il divieto di dimora, che nel suo caso significa divieto di avvicinarsi al cantiere. Il suo direttore dei lavori stato colpito dallobbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria. In tutti e quattro i casi, le misure cautelari sono state adottate perch, secondo le accuse, gli abusi sono di particolare gravit e sia la signora che i tecnici hanno reiterato nel tempo i reati. I provvedimenti sono del gip Pietro Molino su richiesta del pm Stefano Pizza, titolare di numerosi fascicoli sugli abusi allArgentario. Il giudice ha disposto il sequestro di sei cantieri dove stanno sorgendo appartamenti e ville per un valore di oltre 8 milioni di euro. I lavori, secondo le accuse, sono abusivi e per di pi in una zona sottoposta a vincolo paesaggistico.
Lindagine condotta dai carabinieri della compagnia di Orbetello, che in un anno hanno controllato cento cantieri, scoprendo irregolarit in met di essi. Due anni fa lallora assessore allurbanistica di Monte Argentario Massimo Castriconi (che nel novembre scorso finito sotto inchiesta per abuso dufficio) rese noto che il Comune aveva ricevuto 731 domande di condono: 731 richieste di sanatoria che andavano ad aggiungersi agli abusi gi sanati per effetto dei condoni del 1985 e del 1994 (e a quelli presumibilmente in atto). Si tratta di cifre che chiariscono la portata dellattacco al promontorio e spiegano la linea dura dei magistrati. Una linea corroborata da un provvedimento del 2003 con il quale la Cassazione, di fronte al caso di due palazzinari di Giugliano indagati per un grave abuso edilizio e per violazione dei sigilli del cantiere, stabil che solo colpendo con il divieto di dimora i costruttori che commettono abusi si riesce a impedire la reiterazione dei reati.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news