LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - presentato il regesto delle opere restaurate con fondi da accordi di programma quadro
LUNEDÌ, 11 FEBBRAIO 2008, Notiziario Marketpress




PRESENTATO IL REGESTO DELLE OPERE RESTAURATE LA “TOSCANA RESTITUITA” È ORA RACCONTATA IN UN VOLUME 500 MILIONI PER 529 INTERVENTI NEI BENI CULTURALI: IL RUOLO DELLA REGIONE

Firenze, 11 febbraio 2008 - Palazzi e torri, archivi e conventi, teatri e biblioteche: una Toscana restituita a cittadini e turisti grazie a un flusso di finanziamenti (circa 500 milioni di euro) che si sono succeduti in ogni zona della regione negli ultimi otto anni dalla firma del primo Accordo di Programma Quadro Stato-regione.

Il dettagliato elenco, con un ricco corredo fotografico, di questi 529 interventi è pubblicato in un volume (“Toscana restituita”) voluto dalla Regione Toscana che sarà presentato domani – venerdì 8 febbraio 2008 - nella Villa Medicea di Careggi (viale Pieraccini 17) alle ore 12.


Interventi di Paolo Cocchi, assessore alla Cultura, Massimo Gregorini e Sandra Logli, dirigenti ai Beni paesaggistici e ai Beni culturali di Regione Toscana. 116 gli interventi realizzati con fondi regionali, 210 con fondi stat! ali, 203 con fondi comunitari, ma con un lavoro comunque coord! inato da lla Regione. E tre gli strumenti finanziari utilizzati: Accordo di Programma Quadro, Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, Programma Pluriennale regionale di investimenti strategici. Il totale degli investimenti attivati è 488. 692. 629,94 euro. Il volume - con testi di Mariella Zoppi, Cristina de Benedictis, Luigi Zangheri, Alessandro Coppellotti e Riccardo Francovich (gli ultimi due sono recentemente scomparsi e nella prefazione vengono ricordati dall’assessore Cocchi e dal presidente Martini) – ha un corredo fotografico di Nicolò Orsi Battaglini. Diviso per province, viene pubblicato il “regesto delle opere restaurate”. Alcune di grande notorietà: dal Palazzo Ducale di Lucca al Palazzo Medici Riccardi di Firenze, dall’ex Ospedale Santa Maria della Scala di Siena al Palazzo Fabroni di Pistoia, dal Teatro Goldoni di Livorno alla Chiesa San Michele degli Scalzi a Pisa. Non mancano beni culturali di meno conclam! ata notorietà, la cui valorizzazione incide comunque nel paesaggio toscano: le mura medicee di Grosseto, la fortezza del Sangallo a Pisa, il santuario della Verna, solo per fare alcuni esempi. «Opere – scrivono Martini e Cocchi nella presentazione – che portano il segno e l’impronta del tempo e che, attraverso le pietre antiche restaurate con le tecniche più moderne, sanno parlare al mondo d’oggi». .



news

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

Archivio news