LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - Vigili e pittori, blitz tra le tele battaglia in piazza Navona
LAURA SERLONI
DOMENICA, 10 FEBBRAIO 2008 LA REPUBBLICA - Roma



Ieri ennesimo diverbio tra operatori e polizia municipale. Sgomberati 70 ritrattisti



Multe e ricorsi, aspettando le nuove regole



Oltre 25 mila firme raccolte contro lo spostamento. Il bando che non c e i ricorsi al Tar



--------------------------------------------------------------------------------

Sono sul piede di guerra, i pittori di piazza Navona. Pronti a tutto pur di non perdere il lavoro. Aspettano da oltre tre anni il nuovo bando per il rinnovo delle concessioni di suolo pubblico. Intanto hanno raccolto 25 mila firme in una sola settimana per restare in piazza. E alcuni di loro hanno fatto ricorso al Tar, che ha concesso la sospensione della sanzione e la possibilit di rimanere in strada. Ieri pomeriggio, c stato lennesimo diverbio con la polizia municipale che ha costretto gli oltre 70 artisti a chiudere sedie e cavalletti.
Basta non ce la facciamo pi. Siamo esasperati da questa situazione - spiega Giovanni Tomassetti, un pittore - non di certo colpa nostra se non esce il bando, ma non possiamo neanche perdere il lavoro, altrimenti con cosa viviamo?
scaduta il 18 settembre 2004 la concessione biennale di suolo pubblico. Dopo quella data non c stato pi nessun rinnovo. Nonostante le numerose sollecitazioni, gli incontri richiesti e le lettere che i ritrattisti hanno pi volte inviato al Comune di Roma. Con una delibera, nel febbraio 2005, il municipio I ha rinnovato lAlbo dei pittori. Questi, pagando lindennit di occupazione di suolo pubblico, potevano restare in strada in attesa di un nuovo bando. Alcuni hanno fatto ricorso al Tar che ha previsto la sospensione delle sanzioni. Ma loro sostengono che i vigili continuano ingiustamente a cacciarli e a fare multe.
La Municipale arrivata in piazza e ci hanno detto di andare via - protesta Claudio Meli, rappresentante dei pittori di piazza Navona - nonostante noi da pi di tre anni paghiamo circa 175 euro per stare in questa piazza a guadagnarci i soldi per vivere. Insomma scontiamo la lentezza di unamministrazione che non ha mai pubblicato il nuovo bando. esasperato Kabbara Hakim, caricaturista diplomato allAccademia di Belle Arti: Non ne possiamo pi. Non siamo abusivi. E ogni giorno ci fioccano multe come se fosse acqua. Questa situazione assurda deve essere risolta al pi presto.
Il nuovo regolamento pronto. Aspetta solo di essere approvato dalla Giunta comunale. La Sovrintendenza ha stabilito che in piazza Navona potranno esserci 44 posti per un totale di 66 pittori a rotazione, a Trinit dei Monti i cavalletti potranno essere 12 per 18 artisti che si alterneranno nella giornata e a Castel SantAngelo, invece, ci saranno 15 postazioni per circa 20 ritrattisti. tutto pronto per lapprovazione delle nuove concessioni. Speriamo di riuscire ad approvare la delibera il prima possibile, spiega Gaetano Rizzo, assessore comunale al Commercio.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news