LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Varese - Supermarket minaccia il gioiello romanico
Rotondo Roberto
(6 febbraio 2008) - Corriere della Sera

A Gemonio, proprio sotto la villa di Bossi

L' ok dal Comune leghista. Il Fai: Uno scempio La chiesa, monumento nazionale, sar affiancata da un supermercato di 5 mila metri quadrati, il quinto in pochi chilometri

[an error occurred while processing this directive]VARESE - Ultimo appello per uno dei capolavori del romanico lombardo: Costruire un supermercato accanto alla chiesa di San Pietro in Gemonio - dicono gli ambientalisti - uno scempio. Rispondono in Comune: tutto regolare, abbiamo messo dei vincoli di rispetto. Prima che le ruspe inizino a sollevare le terra, ecco una nuova levata di scudi. La chiesa di San Pietro un piccolo gioiello in provincia di Varese: vi si celebrava anche il culto del dio Mitra, e sulla base dell' altare c' un sole delle Alpi che secondo una curiosa agiografia locale avrebbe ispirato Umberto Bossi nella scelta del simbolo della Padania. A un chilometro in linea d' aria dalla casa di Gemonio del Senatr, la chiesa monumento nazionale sta per essere affiancata dai 5 mila metri quadri del supermercato, il quinto in pochi chilometri, il decimo nei dintorni. L' Italia un paese di bottegai dove la tutela di un supermercato vale di pi di quella di un monumento nazionale, attacca Marco Magnifico direttore del Fai (Fondo per l' ambiente italiano) che da anni conduce una dura polemica. Non si tratta di una cappella di campagna - rincara la dose - ma di un monumento importantissimo. Purtroppo i comuni sono costretti spesso a fare cassa con l' Ici e gli oneri di urbanizzazione, non c' da stupirsi. Gli ambientalisti, in anni di contesa, hanno solo ottenuto che il supermercato si spostasse un po' pi in l. La chiesa invece no, quella rimane dov' , visto che sorge ben salda in quel posto dal tempo dei Longobardi: la fondarono sotto la regina Teodolinda. Re Liutprando la don a San Pietro in Ciel d' oro di Pavia nel 712. Simboli pagani e simboli cristiani vi convissero per anni, nel Seicento, durante la peste, la chiesa fu usata come lazzaretto. Poi cadde in decadenza, ma sopravvisse a tutto, anche ai camion della provinciale che ne fanno vibrare la fondamenta. E ora? L' appello del Fai in realt fuori tempo massimo, il progetto per il supermercato irreversibile: stato approvato nell' ottobre 2006 dal consiglio comunale e il sindaco Fabio Felli (di una lista civica vicina al Carroccio) chiaro: L' autorizzazione in realt risaliva addirittura agli anni Ottanta, noi abbiamo chiesto un vicolo parziale per salvaguardare la visibilit della chiesa - continua - bloccarlo ancora ci avrebbe esposto a un risarcimento danni che non potevamo sostenere. Oramai la distribuzione commerciale ha cambiato molte cose e bisogna prenderne atto. Le opposizioni erano contrarie, e cos anche Amici della terra, Fai, Italia Nostra, e l' Associazione Commercianti della provincia di Varese. L' ex presidente del Wwf di Varese, Mario Binda, da due anni scrive a tutti gli enti coinvolti, invoca email di protesta al sindaco, e ha persino scritto a Umberto Bossi: Chiss che non si interessi al problema - aggiunge - in fondo abita anche lui a Gemonio. La soprintendenza intervenne mettendo un vincolo di inedificabilit totale nel 2001. Ma tra ricorsi e controricorsi, la propriet l' ebbe vinta e ottenne di poter costruire con alcuni vincoli parziali, tra cui la distanza di almeno 75 metri dall' angolo della chiesa, e una barriera di verde per schermarne la vista: Le contestazioni degli ambientalisti sono ideologiche e di principio - controbatte l' avvocato Pasquale Basile in rappresentanza della Euro2000srl -, ma non hanno nulla a che vedere con la legittimit degli atti che autorizzano in pieno l' intervento. * * * Il Sole delle Alpi L' altare della chiesa di San Pietro in Gemonio, realizzato intorno all' anno Mille, una delle attrazioni del monumento. Vi si raffigurano elementi decorativi con influenze pagane, tra cui elementi ispirati al dio Mitra e il Sole delle Alpi Simbolo della Padania La chiesa, nata in epoca longobarda e modificata pi volte, un esempio pregevole di romanico lombardo: sorge a pochi chilometri dalla villa di Umberto Bossi. Si dice che il leader della Lega abbia trovato proprio nei bassorilievi dell' altare della chiesa l' ispirazione per la creazione del simbolo della Padania







news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news