LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LUCCA. Manifattura casa della cultura
GIOVED, 07 FEBBRAIO 2008 il tirreno - Lucca





Sede ideale per mostre, concerti e anche per i Comics



IL SOLLECITO Servono decisioni sulla destinazione



--------------------------------------------------------------------------------

Cittadella della cultura alla Manifattura Tabacchi. Con sedi per esposizioni, grandi mostre e anche eventi tra cultura e turismo, come Lucca Comics&Games e, perch no, concerti. Il professor Bruno Santi, a capo della Sovrintendenza alle Belle arti, sollecita una riunione con il Comune per decidere una volta per tutte se e come recuperare la Manifattura.
Senza mezzi termini, Santi fa capire che intervenendo in tempi brevi ancora possibile recuperare il complesso con una spesa contenuta, limitata alla manutenzione (pi o meno straordinaria, ndr). Ma se si lascia passare ancora molto tempo prima di intervenire, il rischio di dover anche rimediare a possibili crolli. Prima di avviare il recupero, per - sottolinea Santi - necessario sapere che cosa si vuole fare della Manifattura. E in questo campo decisivo lintervento del Comune, proprietario del complesso, oltre che ente in grado di stabilire le destinazioni duso degli edifici. Per questo Santi sollecita al sindaco un incontro: Anche dal punto di vista della Sovrintendenza - ribadisce Santi - il recupero della Manifattura una priorit. A nostro avviso, questo complesso pu diventare un grande contenitore culturale con unoperazione analoga a quella che abbiamo portato avanti a Siena, con il recupero dellex complesso ospedaliero di Santa Maria della Scala. La Manifattura, una volta recuperata, pu diventare la sede perfetta per grandi eventi: per i Comics, come per le mostre di interesse, come quella in preparazione dedicata a Pompeo Batoni e anche per i concerti, la cui sede naturale non certo piazza Napoleone. Ma non solo questo. Il potenziale della Manifattura - insiste il sovrintendente Santi - anche legato alla possibilit di ricavare allinterno una foresteria, locali, ristoranti. Pensiamo, ovvio, a interventi di grande livello come quelli in Spagna che hanno consentito di realizzare Paradores (di fatto hotel a 4 o 5 stelle, ndr) in palazzi pubblici di grande prestigio. Combinando gli spazi per eventi, per mostre, con le strutture ricettive - compatibili anche con i vincoli esistenti sul complesso - si vede come la Manifattura potrebbe diventare una cittadella della cultura. Con un forte appeal sui privati - dice Santi - dal momento che impensabile poter affrontare il recupero di una struttura delle dimensioni della Manifattura solo con capitali pubblici. Comunque, la decisione sul futuro della Manifattura spetta al Comune. Da qui il sollecito per lincontro. Sapendo, per - conclude Santi - che ipotizzare operazioni con i privati non significa trasformare i volumi della Manifattura in appartamenti.



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news