LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PISA. Il sovrintendente Malchiodi: in crisi anche il palazzo Reale
GIOVED, 07 FEBBRAIO 2008 IL TIRRENO - Pisa



Al San Matteo cinque lavoratori sono andati in pensione senza essere sostituiti

Museo chiuso il pomeriggio


--------------------------------------------------------------------------------

Cinque lavoratori del San Matteo vanno in pensione ed il museo chiuder il pomeriggio. Cos non possiamo andare avanti, dice il sovrintendente Guglielmo Malchiodi che il primo ad essere amareggiato per questa decisione obbligata. Non ha pace dunque il bellissimo museo a volte additato come un luogo poco frequentato dai visitatori. Spesso la carenza di afflusso turistico dovuto anche alla scarsit di risorse di personale ed economiche. Come si fa a chiedere al San Matteo che si faccia conoscere meglio anche con campagne pubblicitarie, se non ha nemmeno il personale per tenerlo aperto?
Non solo non c stato il turn over del perosnale che va in pensione - continua Malchiodi - ma ci mancano persino gli operai, almeno quattro, ed i giardinieri. Le nozze con i fichi secchi non si dovrebbero mai fare ma evidentemente al ministero dei beni culturali la pensano diversamente.
I turni al museo di San Matteo prevedono tre persone al mattino e tre al pomeriggio. Ce ne servirebbero almeno il doppio - dice Malchiodi - ma nonostante le nostre richieste di nuovo personale e di maggiori finanziamenti, al momento, impossibile prevedere quando e se ci sar concesso quanto da noi richiesto, dice Malchiodi.
E se Atene piange, Sparta non ride perch il museo di Palazzo Reale sfornitissimo di personale. E questo nonostante la volont ed il sacrificio - spiega Malchiodi - del personale del San Matteo che va a fare i turni anche a Palazzo Reale.
La chiusura del San Matteo fino a met marzo, dovuta anche ad altri fattori concomitanti e ce li spiega il direttore del museo, Maria Giulia Burresi che dice: Oltre ai pensionamenti c il problema dellaccumulo dei turni di riposo che deve essere giustamente smaltito. Oltre ai turni di riposo, c la concomitante e necessaria partecipazione di alcuni dipendenti ad un corso di informatica.
Stando poi - conclude Burresi - alle normative vigenti, bisognerebbe restare aperti 365 giorni allanno. Ma come possibile?.
Sulla questione della scarsit di risorse economiche per il nostro sistema museale, interviene Malchiodi dicendo: Il San Matteo ha una posizione urbanistica un po defilata e questo non favorisce larrivo dei visitatori. Ma noi abbiamo messo in campo un progetto di grande valorizzazione di tutta larea che prevede una nuova entrata al museo, da piazza San Silvestro.
Lintera area - spiega Malchiodi - dovrebbe diventare un polo culturale importantissimo grazie agli interventi della Scuola Normale, ed ai nostri, circa il recupero della chiesa di S. Silvestro.
Ma facendo i conti della serva, di soldi per ora, dal ministero non se ne vedono proprio e le sovrintendenze, in tutta Italia, devono spaccare leuro in quattro. Ci viene in mente la canzone di Battiato: Povera Patria.
Dulcis in fundo, se soldi per progetti di rilievo non se ne vedono, la questione si ripresenta per il personale.
Per il progetto su piazza San Silvestro, ad esempio, ci vorrebbero oltre ai finanziamenti, almeno altri quattro operai: dice Malchiodi. Il governo di centrosinistra caduto e si va a votare in aprile. Tutto rimarr sonnacchioso nel limbo pre elettorale?,
Carlo Venturini



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news