LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FIRENZE - Tramvia: i favorevoli in netto vantaggio
Osvaldo Sabato
06 febbraio 2008, L'Unit - Firenze


Dopo quello di gennaio nuovo sondaggio della Swg sulle intenzioni di voto dei fiorentini. Il 47-50% dichiara di essere contrario alla revoca del progetto della linea vicina al Duomo

MARCATO il vantaggio dei no con il 52-55 per cento anche sul quesito che interessa la linea
3. Gli indecisi si aggirano intorno al 17 per cento. Cresce il numero di chi andr a votare


Una settimana dopo il primo. Ma i numeri darebbero sempre ragione a chi favorevole alla tramvia. A rivelarlo il secondo sondaggio sulle intenzioni di voto dei fiorentini al prossimo referendum del 17 febbraio, realizzato di nuovo dalla triestina Swg in questi primi giorni di febbraio. La ricerca - effettuata con il metodo Cai - questa volta ha interessato un numero inferiore di persone: 700, rispetto alle 2500 del sondaggio precedente. Cos, se nel primo la percentuale di coloro che si recheranno alle urne ballava tra il 38 e il 44%, nel secondo sondaggio il dato aumenta tra il40e il45%. Mentre sarebbero intornoal17%coloro che sarebbero ancora indecisi se andare a votare al referendum. Nel dettaglio il no alla revoca dei progetti delle linee 2 e3dovrebbevincere senza patemi danimo. Basta leggere i numeri. Il 52/55% dice di no alla modifica del progetto della linea tramviaria Careggi - Santa Maria Novella, con le due diramazioni per Rovezzano e Bagno a Ripoli. Il margine non dovrebbe lasciare spazio a nessuna sorpresa. Infatti anche in questo caso la forchetta dei contrari: quindi di chi pronto a votare si tra il 43e il46%.Viceversa, il vantaggio del no sul si sembra pi risicato sul quesito referendario che prende in considerazione la linea del tram nel centro storico. il quesito sul quale si sta consumando la battaglia referendario, tra chi vuole i tram nella zona di piazza Duomo, e chi invece si sta giocando tutte le carte per rovesciare i pronostici. Anche in questo caso sono i numeri a parlare: la forchetta dei no varia tra il 47 e il 50%. Si tratta di una crescita rispetto al sondaggio precedente. I contrari ai tram in centro sarebbero fermi tra il46e il48%.sul quesito che interessa la linea (Duomo- Battistero), che si profila dunque una battaglia allultima scheda. Intanto, i medici fiorentini lanciano un appello pro tramvia, mentre Italia Nostra annuncia una campagna internazionale contro i tram. Come dire che la sfida tra favorevoli e contrari va



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news