LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Lazio. Decoro urbano e ordine pubblico, slitta la legge De Angelis
Il Corriere Laziale 1/2/2008

Ennesimo rinvio per il provvedimento riguardante gli ambulanti di Roma e del Lazio che, almeno per il momento, hanno vinto. Il punto cruciale riguarda una postilla che introduce il "diritto dell'equivalenza", cio dell'essere spostati da un luogo all'altro

Gli ambulanti del Lazio e di Roma hanno vinto ancora. Nonostante direttive ministeriali, esigenze di decoro, problemi di ordine pubblico, e chi pi ne ha pi ne metta, la legge sul commercio, faticosamente elaborata dall'assessore regionale Francesco De Angelis, ancora una volta non vedr la luce. Ancora un rinvio e poche ore dalla discussione nell'aula del Consiglio regionale gi in agenda nel dicembre scorso e all'ordine del giorno della seduta di oggi. II punto, ancora una volta, quella postilla, voluta dalla giunta Storace, che introduce il "diritto dell'equivalenza", il diritto cio per gli ambulanti di venire trasferito da un luogo di pregio ad un altra sito dello stesso pregio, soprattutto commerciale. Questione di non poco conto se si considera soprattutto la Roma invasa di ambulanti distribuiti in ogni luogo e che i vigili urbani della capitale stanno quotidianamente tentando di contenere almeno per evitare che dilaghi, tra le maglie del lassismo, l'abusivismo. Quella Roma che dopo aver accettato di buon grado anche la limitazione dei confini del provvedimento alla citt storica, si vede ora tornare imbrigliata in un percorso lungo e laborioso con tutti i passaggi obbligati, compreso quello in consiglio comunale, che non SOlo allungheranno i tempi, ma non detto che daranno lo stesso esito. Il Piano del commercio ora trover molti pi ostacoli. Del resto anche dalle sovrintendenze, nonostante il richiamo forte e determinato del ministro Francesco Rutelli, non c' sicuramente volont di utilizzare il Codice Urbani che d loro la possibilit di intervenire d'imperio. La richiesta di rinvio, venuta dal gruppo del Pd, ma condivisa da Francesco Saponaro e dal Gruppo de La Sinistra, dopo il via vai alla Pisana, la scorsa settimana, di numerose delegazioni di ambulanti, commercianti e organizzaizoni sindacali, quello di trovare una pi ampia condivisione fra i soggetti coinvolti in modo da salvaguardare la vivibilit della citt storica e tutelare, al contempo, gli interessi dei lavoratori del settore".



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news