LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Tramvia, Firenze spaccata a met in attesa del referendum
Wanda Lattes
Corriere della Sera 2/2/2008

FIRENZE La tramvia di Firenze, il progetto di metropolitana leggera che attraverser la citt detentrice del primato italiano per veicoli a motore (1.120 ogni 1.000 abitanti), diventato un caso nazionale. Ieri, in una lettera indirizzata al sindaco di Milano Letizia Moratti, il primo cittadino di Firenze Loenardo Domenici ha duramente stigmatizzato il comportamento di Vittorio Sgarbi, assessore alla cultura del capoluogo lombardo, investito del ruolo di testimonial dai promotori del referendum contro la tramvia che si terr il 17 febbraio.
Trovo sgradevole e imbarazzante che l'amministrazione locale milanese intervenga in modo cos pesante in una vicenda che riguarda un'altra citt, ha esordito Domenici nella sua missiva che invita la Moratti a intervenire su Sgarbi. Il quale, prontamente, ha replicato precisando che la sua presa di posizione contro la tramvia non riguarda il ruolo di assessore ma il suo impegno politico: Un grave atto di censura politica. Domenici un sindaco di centrosinistra che ha avuto tra i possibili avversari anche me. Dopo la sua elezione il mio rapporto con l'amministrazione sempre stato di aspra polemica. Ora, la mia battaglia sar ancora pi feroce. In suo soccorso intervenuto anche il portavoce di Forza Italia Paolo Bonaiuti, che augura al sindaco di Firenze di ritrovare la via della tolleranza verso chi osa dissentire sulla tramvia, un mostro, quasi un treno di 32 metri che taglia in due un centro storico unico per l'umanit. La contestata opera (Uno scontro tra innovazione e conservazione, la definizione del sindaco Domenici), il cui progetto, iniziato nel 1993, prevede tre linee con il passaggio della linea 1 accanto al Battistero, a due passi dal Duomo, costo previsto 715 milioni di euro, non divide solo la politica nazionale ma, prima di tutto, gli stessi fiorentini. Secondo un sondaggio Swg i favorevoli sarebbero in lieve vantaggio sui contrari 47 per cento contro 45.
Quella sulla tramvia una vera e propria battaglia combattuta a colpi di firme. Il fronte del s, per esempio, pu contare sull'appoggio, oltre che delle amministrazioni vicine a Domenici, anche di associazioni ambientaliste come Legambiente e Amici della Terra che stanno raccogliendo firme in favore del progetto. In pi l'Unesco, al quale si erano rivolti i contrari con un'altra raccolta di autografi illustri (dalla marchesa Bona Frescobaldi al tenore Andrea Boccelli), si espressa in modo netto in favore della metropolitana di superficie: Non interverremo.
Le fila dei no sono altrettanto variegate. Oltre a Bocelli e Frescobaldi, ci sono intellettuali come Alberto Asor Rosa, Antonio Paolucci, Francesco Pardi. Anche gli oppositori a rotaie e vagoni possono contare sugli ambientalisti, quelli di Italia Nostra che si sono rivolti al ministro dei Beni artistici e culturali Francesco Rutelli per fermare il progetto. E che il livello dello scontro stia salendo lo dimostra un altro episodio accaduto nei giorni scorsi. Il Comune aveva esposto in piazza della Repubblica, pieno centro, un prototipo del nuovo tram ma, di fronte alle contestazioni, ha dovuto riportarlo in deposito, sostituendolo con dei totem informativi, a loro volta rimossi su ordine del Tar per violazione della par condicio.
Parola dunque al referendum del 17 febbraio. Sar una vera consultazione popolare con tutti i crismi. Nessun gazebo improvvisato, i fiorentini andranno a votare nei siti dove normalmente si tengono le consultazioni politiche.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news