LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Spoleto, alla Rocca la collezione di Sinopoli e al Festival un finanziamento di 4 milioni
Il Messaggero 2/2/2008

Giuseppe Sinopoli aveva tanti amori e tante passioni: una laurea in medicina, prima di diventare uno dei pi grandi direttori d'orchestra (a lungo, anche a Roma, a capo di quella di Santa Cecilia); una in archeologia; da discutere con lo scopritore di Ebla Paolo Matthiae proprio tre giorni dopo quello fatale, sul podio di un'Aida, a Berlino, il 20 aprile 2001. L'archeologia, specie etrusca ma anche greca (con intrusioni fino alla Mesopotamia), l'amava e anche la collezionava: una prima parte della sua raccolta era stata pubblicata da Marsilio, con il titolo di Aristaios. Ora, la collezione diverr pubblica, e avr una sede: nella Rocca Abornoziana di Spoleto, citt che ospita il Festival ora affidato a Giorgio Ferrara, quasi a ribadire l'intrico tra musica e antichit. Davanti a Silvia Cappellini, la moglie del maestro e lei stessa pianista, e ad uno dei due figli, R utelli ha annunciato infatti che lo Stato acquisir la collezione, destinata appunto alla citt umbra, ex capitale d'un famoso Ducato. Un umanista d'antico stampo, in una nobilissima citt d'antica cultura. In parte, si tratta di un acquisto, per il quale esistono gi i fondi; e in parte, di una nobile donazione compiuta dalla famiglia; la cifra a carico dello Stato di alcuni milioni di euro (sono in corso le perizie, precisa il ministro e vicepremier) molti dei reperti collezionati, e di solito acquistati all'estero, nessuno senza provenienze pi che certificate, sono di grande importanza; alcuni, eccezionali.
Il ministro Rutelli, nella sua giornata umbra, ha anche annunciato che il rilancio del Festival di Spoleto, sotto la guida di Giorgio Ferrara, passa anche attraverso un nuovo nome, Spoleto Festival internazionale, e un maxi-contributo del Governo, pari a quattro milioni e centomila euro, pi del doppio di quanto era stato erogato negli anni precedenti, con il preciso obiettivo di restituire alla manifestazione spoletina prestigio e interesse. Per quest'anno 2 milioni e 200 mila euro si aggiungeranno al contributo ordinario di un milione e 900 mila euro. Scoperta anche una targa in memoria del fondatore del Festival, Gian Carlo Menotti, scomparso esattamente un anno fa.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news