LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Nasce la holding pubblica del Comune
Claudio Benucci
La Voce di Grosseto 22/05/2002

Lamministrazione comunale pensa a mettere in cassaforte il suo patrimonio. E stata infatti presentata di recente al forum della Pubblica Amministrazione di Roma la holding pubblica o Neweo per gestire il patrimonio dellente a cui il Comune sta lavorando alacremente.
Tutte le partecipazioni azionarie, gli assetti del Comune, stando cos le cose non rendono niente - afferma lassessore al Patrimonio Luigi Colomba. - Tanto varrebbe farli gestire da una holding pubblica, con linserimento di capitali privati che per non possano raggiungere pi del 49 per cento delle quote azionarie.Un specie di cassaforte, dunque, come la definiscono gli amministratori, le cui chiavi per sono in mano al solo Comune. Del resto anche il Governo centrale sta pensando di creare una cosa simile con la Patrimonio Spa, che dovrebbe appunto gestire il patrimonio immobiliare dello Stato.Critiche a questa idea sono venute dai Ds, soprattutto dalla parte degli imprenditori dei democratici di sinistra, che hanno criticato questa decisione, perch - a loro avviso - non farebbe altro che mettere a rischio il patrimonio immobiliare del Comune. In particolare si lamentano delleventualit che, una volta che tutti i beni dellEnte fossero passati alla holding, potrebbe essere necessario un aumento di capitale. Cosa accadrebbe se il Comune non avesse sufficienti soldi per poter far fronte a questa esigenza?Lassessore Colomba che ha gestito lintera faccenda non si preoccupa pi di tanto, anzi la contrariet dei Ds a questo progetto - afferma Colomba - casomai mi ha tolto quei pochi dubbi che potevo avere sulla decisione. Ora sono proprio sicuro che lamministrazione comunale abbia fatto la scelta giustaQuanto alla richiesta specifica di che cosa succederebbe in caso di aumento di capitale, Colomba replica che se il Comune mantiene il 51 per cento e quindi la maggioranza della azione non vedo come sia possibile che si possa decretare un aumento di capitale senza che lamministrazione sia favorevole. Come al solito secondo lassessore al Patrimonio si fanno dei facili allarmismi e strumentalizzazioni politiche che non hanno senso di esistere.E il momento di cambiare lidea che avevamo di una gestione statica della cosa pubblica. Perch - continua Colomba - dovremmo continuare ad ostinarci a far stare passivo un patrimonio che per il solo fatto di essere tale pu rendere degli utili allente comune. Il fatto poi che siamo in linea con il Governo centrale, non fa altro che avvalorare la bont della decisione che abbiamo preso e non certo una cosa negativa. A chi critica, consiglio prima di imparare di finanza e poi intervenire.

http://www.lavocedigrosseto.com/arretrati/dibattito/220502.html


news

18-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news