LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TORINO - Mole, Stabile e Regio il futuro nella sinergia
CLARA CAROLI
02 FEBBRAIO 2008, LA REPUBBLICA, TORINO

Martone: da direttore a Roma sognavo di portare il cinema a teatro


Al Nuovo la casa dello spettacolo torinese, il Tst entra gi dalla prossima stagione



Sinergie, sinergie. Museo del Cinema e Stabile, Stabile e Regio, Regio e Torino Film Festival. diventato un domino di idee e progetti, calendari e suggerimenti la vita culturale torinese dove i direttori - affini per visione artistica e anche vicini proprio logisticamente, visti i pochi isolati che separano le rispettive scrivanie - finalmente si parlano e i programmi prendono forma. La nuova sinergia quella tra Mole e Tst, nel segno della napoletanit. Il Museo presenta in questi giorni al Festival di Berlino, che gli assegna lOrso doro alla carriera, il nucleo dellomaggio a Francesco Rosi. Una mostra di fotografie, Immagini di una vita il titolo. Sono immagini dello sterminato archivio che il regista de Le mani sulla citt ha donato alla Mole. Foto, diari, sceneggiature, bozzetti, materiali preparatori.
Lomaggio a Rosi, con grande mostra e retrospettiva completa, previsto per linizio dellautunno, stato fatto slittare a dicembre perch combaciasse con la messa in scena, nella stagione del Tst, della Filumena Marturano con Lina Sastri e Luca De Filippo, che dopo Le voci di dentro e Napoli milionaria chiude lesplorazione di Rosi nel teatro di Eduardo. Il Tst porter a Torino anche Il signore del cane nero, coprodotto con il Piccolo di Milano, con cui Laura Curino ha ricostruito le tappe cruciali della vicenda di Enrico Mattei. E Il caso Mattei di Rosi, restaurato, passer sullo schermo del Massimo. Un film che brucia ancora - fa notare Martone - un segno di vitalit del cinema politico di Rosi.
Il regista del Matematico napoletano (che sta prendendo casa a Torino, a pochi passi da via Rossini), annuncia altri progetti con il Museo: Le idee non ci mancano. Quando ero direttore a Roma sognavo di portare il cinema a teatro, ma l non cera la Mole. Nei prossimi mesi Martone sar fisso (o quasi) a Torino, al lavoro per completare la stagione 2008-2009. A giugno partir per la Campania dove inizier a girare il film sul Risorgimento Noi credevamo, scritto con Giancarlo De Cataldo, da ottobre a novembre la troupe si sposter in Piemonte, fra Torino e Saluzzo. Sfuma definitivamente lipotesi di una sua regia per la soire di San Silvestro 2008 con cui si festegger la riapertura del Carignano. Mi dispiace - si rammarica - sarebbe stato bello ma non ce la faccio proprio.
E a proposito di sale. Sar il Teatro Nuovo la nuova grande casa dello spettacolo torinese, del Tst per la prosa, del Regio per la danza e del Torino Film Festival per i suoi eventi di punta. Il contenzioso con Mesturino risolto. Stiamo rivedendo i termini della concessione, spiega Fiorenzo Alfieri. La citt torna padrona del teatro (almeno della porzione maggiore, la sala grande e una piccola) e conta di metterlo a disposizione del Tst gi per la prossima stagione. Abbiamo iscritto nel bilancio preventivo 2008 i 300mila euro necessari ai lavori di abbellimento - anticipa Evelina Christillin - di pi non possiamo fare, non abbiamo soldi. Per la gestione chiederemo aiuto alle altre istituzioni. Lidea una gestione mista Stabile, Regio e Tff.






news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news