LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Torna a regnare la regina Teodolinda
di Luciana Baldrighi
luned 28 gennaio 2008, il GIORNALE



Il ministero per i Beni e le Attivit Culturali, per mezzo dellOpificio delle Pietre Dure di Firenze, gi nel 1991 si era occupato della Cappella Teodolinda posta sul lato settentrionale del transetto del Duomo di Monza: la cappella che fu eretta nel XIV secolo contestualmente allo sviluppo della chiesa era stata in parte esaminata perch venissero presi i provvedimenti durgenza a causa dellumidit che proveniva dalle volte e dalle finestre.

Oggi con il coinvolgimento anche del World Monuments Fund Europe stato approvato il progetto di restauro che vede la Regione Lombardia e la fondazione Cariplo in primo piano per il ripristino che sta dando i primi risultati sia per la cappella che contiene la Corona Ferrea che per il ciclo di affreschi realizzati da Michelino da Besozzo, Pisanello e Bonifacio Bembo. Si tratta di 45 scene che narrano la storia della regina Teodolinda (570 ca.-627) a partire dai resoconti storici di Paolo Diacono (VIII sec.) autore di Historia Longobardorum e di Bonincontro Morigia (XVI sec.) autore del Chronicon Modoetiense. Sviluppata su una superficie di 500 mq. suddivisa in cinque registri sovrapposti, la narrazione sviluppa i preliminari e le nozze di Teodolinda di Baviera e Autari, re dei Longobardi e culminano con la morte del re. Non mancano i preliminari e le nozze tra la regina e il secondo marito Agilulfo. Seguono la nascita e lo sviluppo della sua chiesa a Monza e la morte del re Agilulfo e della regina poi e culminano con lo sfortunato approdo in Italia e la partenza per Bisanzio dellImperatore Costante.

Sono in totale 28 le tappe che rappresentano la storia politica e sociale e la vita di corte. Essendo ben due le scene nuziali gli studiosi hanno pensato che i dipinti fossero un omaggio a Bianca Maria Visconti per laffascinante analogia tra la regina longobarda e la principessa lombarda e quindi alle sue nozze con Francesco Sforza, avvenute proprio nel 1441. Va ricordato che nei primissimi anni del 1400 erano attivi il gruppo dei frescanti composto da un certo Cristoforo che era il capostipite che aveva gi lavorato per il Duomo di Milano nel 1403, dal figlio Franceschino, sempre attivo in Duomo nel 1417, al quale sono stati attribuiti affreschi a Palazzo Borromeo oltre al mazzo di tarocchi Visconti detti Brambilla e conservati nella Pinacoteca di Brera, dai suoi tre figli Giovanni, Gregorio e Ambrogio, con i quali lavor a Monza e solo con gli ultimi due alla Certosa di Pavia. La dinastia conclusa da Franceschino II, il figlio di Giovanni e fratello di Vincenzo, Giacomo e Guidone. La Cappella fu dipinta in due riprese tra il 1441-44 e il 1444-46 da quattro diverse mani e si ritiene che Franceschino concep lintero ciclo; le altre mani quelle di Giovanni, Gregorio e Ambrogio. Linsieme fornisce uno dei pi ricchi spaccati della condizione cortese nella Milano del XV secolo. Nel 1888 in stile neo-gotico su progetto di Luca Beltrami venne realizzata la custodia della Corona Ferrea celebre e sacra in tutto il mondo. Un film pittorico mostra le varie fasi del restauro dellaffresco. Il nuovo museo (di cui direttore Luigi Di Corato) raccoglie le testimonianze delle incoronazioni dal Medioevo a Carlo Magno fino al Barbarossa. La Corona venne indossata anche dai Savoia e poi esposta ai funerali di Vittorio Emanuele II. Molto si deve alla fondazione Gaiani creata da Franco e Titti e monsignor Leopoldo Gariboldi.



news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news