LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CODICE Pi vincoli al paesaggio varata la legge di tutela
ANTONIO CIANCIULLO
SABATO, 26 GENNAIO 2008, LA REPUBBLICA



Estesa la protezione finora riservata a pochi capolavori


ROMA - Dal turismo allagricoltura di qualit, dal made in Italy di successo fino alle strutture di ricerca avanzate, buona parte della nostra economia ruota attorno al paesaggio. Eppure finora questo elemento essenziale del marchio Italia godeva di una protezione debole, derivata solo dal riconoscimento riservato a pochi capolavori dellarte e della natura. Adesso si cambia. Con il decreto varato ieri dal Consiglio dei ministri, la tutela viene rafforzata tenendo anche conto della sentenza del 14 novembre scorso con cui la Corte Costituzionale ribadisce limportanza del paesaggio come valore primario e assoluto.
Il principio di base che viene accolto il riconoscimento del significato complessivo dei luoghi che sono stati difesi dalla brutalit di alcune trasformazioni avviate a partire dal dopoguerra: un concetto espresso anche dalla Convenzione europea ratificata nel 2004. E per andare in questa direzione il decreto stabilisce quattro innovazioni. La partecipazione obbligatoria da parte del ministero dei Beni culturali alla elaborazione congiunta con le Regioni di quelle parti del piano che riguardano beni paesaggistici. La salvaguardia del patrimonio culturale immobiliare di propriet pubblica nellipotesi di dismissione, in modo da scongiurare lipotesi di nuovi tentativi di liquidazione dei gioielli di famiglia per fare cassa. La semplificazione e laccelerazione dei procedimenti amministrativi per i pareri richiesti alle sovrintendenze. Listituzione di una struttura tecnica, presso il ministero dei Beni culturali, per labbattimento degli ecomostri.
Il provvedimento stato accolto con sollievo da tutto il fronte ambientalista. Per Ermete Realacci, presidente della commissione Ambiente della Camera, uno strumento importante per garantire lintegrit del territorio dalle speculazioni, dallabusivismo edilizio, dal degrado e dallabbandono rilanciando il nostro patrimonio artistico come volano per leconomia. Per la senatrice verde Loredana De Petris una svolta decisiva per superare la separazione tra paesaggio e urbanistica che alla radice dei mali che, da decenni, si sono riversati sui beni paesaggistici italiani. Per Francesco Ferrante, senatore del Pd, si mette il territorio al riparo dalle insidie e dagli attacchi a cui era stato esposto dal governo di centrodestra.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news