LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Uffizi: debutta l'enoteca italiana
Marco Ferri
Il Giornale della Toscana, 24 gennaio 2008

Da qualche giorno una delle sale dello shop collocato alluscita della Galleria degli Uffizi, in fase di disallestimento e un cartello avverte: Chiusura temporanea per manutenzione straordinaria. Rinnovo strutture . Dietro quel messaggio, francamente poco chiaro, c una fila di scaffali in metallo e in cristallo che rendono triste e stonata la saletta. Fino a qualche tempo fa quegli scaffali contenevano bottiglie di vino, olio e liquori toscani che venivano proposti alluscita del museo fiorentino. Linserimento dei prodotti agroalimentari nei musei italiani era stato fortemente voluto dallexministro delle politiche agricole, Gianni Alemanno e, tramite un progetto di Buonitalia spa, inizi lesperimento prima nel Museo di Capodimonte e poi, alla fine del novembre 2005, agli Uffizi. Adesso la svolta. Come riferito da Franco Ruggeri, responsabile di una delle societ che ha in gestione i servizi aggiuntivi nei musei fiorentini, in quella particolare sala dello shop degli Uffizi in atto un cambiamento. La societ Buonitalia ha avuto dei problemi e cos la situazione in evoluzione. Ma occorrer del tempo per rimettere tutto a posto. Prima di tutto stiamo facendo linventario dei prodotti che si trovavano nello shop oggi disallestito. Poi ci occuperemo del restyling dellambiente. Solo a quel punto si potr ripartire, ma con un interlocutore diverso. A questo punto lecito chiedersi chi sia lente che subentrer a Buonitalia. Si tratta dellEnoteca Italiana che ha sede a Siena. A confermarlo lo stesso direttore, Fabio Carlesi: S, tra un po saremo agli Uffizi con prodotti tipici toscani. La galleria fiorentina sar il primo museo in cui entreremo. Poi avremo spazi nel Museo di Capodimonte di Napoli, nella Reggia di Caserta, a Paestum e nella Valle dei Templi di Agrigento. I prodotti toscani proposti dallEnoteca Italiana di Siena godranno quindi di una nuova, importante visibilit. Intanto per lo spazio dello shop degli Uffizi non certo in sintonia con il resto del museo. Ma Ruggeri ottimista: Abbiamo i tempi , c lo spazio e la possibilit di fare un ottimo lavoro. Chiudiamo alla svelta il vecchio e ripartiamo con una nuova organizzazione. Tutti cercheremo di essere pronti per la prossima Pasqua. E se possibile anche prima . Da segnalare che lEnoteca Italiana unistituzione pubblica unica nel suo genere nel nostro Paese, fondata nel 1960 e strumento operativo dellEnte Mostra Mercato Nazionale dei Vini a denominazione di origine e di Pregio, istituito, a sua volta, nel 1933 e riconosciuto con Decreto del Presidente della Repubblica nel 1950. Essa ha lo scopo di far conoscere, valorizzare e promuovere i grandi vini e la realt vitivinicola nazionale.



news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news