LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Monza - Diecimila opere d`arte recuperate nel crocevia dell`Europa
DARIO CRIPPA
Giorno/Resto/Nazione 24/01/2008

MONZA LA LOMBARDIA il secondo mercato europeo di arte moderna e contemporanea. Autentica, ma anche rubata o contraffatta. Ha i pi importanti scali aeroportuali internazionali del Nord Italia, la frontiere con la Svizzera a due passi, e fior di aziende che nei loro bilanci sono disposte a mettere una tela di Fontana o una scultura di Arnaldo Pomodoro. Magari preparata appositamente in una fonderia artistica clandestina (per la prima
volta ne sono state scoperte alcune a Milano). Lo ha spiegato ieri mattina al Teatrino di Corte della Villa Reale di Monza il capitano Andrea Ilari, comandante del Nucleo carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, presentando i dati dell`attivit effettuata dai suoi uomini lo scorso anno: 134 furti a chiese, enti pubblici, privati; 10.247 opere d`arte e beni culturali sequestrati fra reperti archeologici (6.090), pezzi d`antiquariato (4.127), falsi (30). Si tratta soprattutto
di dipinti, ebanisteria, sculture, oggetti sacri. I libri e i
documenti storici (3.826), spesso trafugati ad Archivi di Stato ed ecclesiastici, sono quasi un capitolo a parte. I ladri - avverte Ilari - sono capaci di strappare a una a una le pagine di un libro antico causando danni irreparabili e di venderle
poi singolarmente. Valore complessivo di tutta la merce recuperata? Quasi 16 milioni di euro.
E 59 sono state le persone denunciate, tutte o quasi pescate nel
mondo dei mercanti d`arte e dei collezionisti senza scrupoli. Spesso alla ricettazione di opere d`arte e reperti archeologici connesso il riciclaggio di denaro sporco. La Lombardia un ponte rispetto al cuore economico-finanziario della Comunit Europea - ha spiegato il capitano Ilari - che si riflette
anche nell`esportazione illecita di opere d`arte, un crocevia con Russia, Tagikistan, Uzbekistan, Iran, Afghanistan. Ed pure la terza regione d`Italia per numero di furti messia segno, anche se per fortuna il loro numero in diminuzione.
Piano col cantare vittoria, per. Perch i meriti dei carabinieri
sono innegabili, a cominciare dalla loro presenza fissa all`interno della Commissione Regionale che controlla le acquisizioni museali, andando a verificare la provenienza di ogni singola opera. Per. Per conta anche la congiuntura economica spiega.
Traduzione: se ci sono meno soldi a disposizione, ci sono anche
meno reati.
INTANTO ieri mattina sono stati restituiti ai legittimi proprietari alcuni dipinti trafugati - valore complessivo 135mila euro - che sono stati ritrovati proprio di recente dai militari. Si tratta di tre dipinti a olio di et compresa fra il XVII e il XIX secolo che erano spariti addirittura 32 anni fa dalla Fondazione Sacra Famiglia di Cesano Boscone. E poi di uno dei 23
ritratti di benefattori dell`ospedale Fatebenefratelli di Milano rubati tre anni fa (l`Ignazio Vidiserti di Carlo Picozzi).



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news