LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Monza - Diecimila opere d`arte recuperate nel crocevia dell`Europa
DARIO CRIPPA
Giorno/Resto/Nazione 24/01/2008

MONZA LA LOMBARDIA il secondo mercato europeo di arte moderna e contemporanea. Autentica, ma anche rubata o contraffatta. Ha i pi importanti scali aeroportuali internazionali del Nord Italia, la frontiere con la Svizzera a due passi, e fior di aziende che nei loro bilanci sono disposte a mettere una tela di Fontana o una scultura di Arnaldo Pomodoro. Magari preparata appositamente in una fonderia artistica clandestina (per la prima
volta ne sono state scoperte alcune a Milano). Lo ha spiegato ieri mattina al Teatrino di Corte della Villa Reale di Monza il capitano Andrea Ilari, comandante del Nucleo carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, presentando i dati dell`attivit effettuata dai suoi uomini lo scorso anno: 134 furti a chiese, enti pubblici, privati; 10.247 opere d`arte e beni culturali sequestrati fra reperti archeologici (6.090), pezzi d`antiquariato (4.127), falsi (30). Si tratta soprattutto
di dipinti, ebanisteria, sculture, oggetti sacri. I libri e i
documenti storici (3.826), spesso trafugati ad Archivi di Stato ed ecclesiastici, sono quasi un capitolo a parte. I ladri - avverte Ilari - sono capaci di strappare a una a una le pagine di un libro antico causando danni irreparabili e di venderle
poi singolarmente. Valore complessivo di tutta la merce recuperata? Quasi 16 milioni di euro.
E 59 sono state le persone denunciate, tutte o quasi pescate nel
mondo dei mercanti d`arte e dei collezionisti senza scrupoli. Spesso alla ricettazione di opere d`arte e reperti archeologici connesso il riciclaggio di denaro sporco. La Lombardia un ponte rispetto al cuore economico-finanziario della Comunit Europea - ha spiegato il capitano Ilari - che si riflette
anche nell`esportazione illecita di opere d`arte, un crocevia con Russia, Tagikistan, Uzbekistan, Iran, Afghanistan. Ed pure la terza regione d`Italia per numero di furti messia segno, anche se per fortuna il loro numero in diminuzione.
Piano col cantare vittoria, per. Perch i meriti dei carabinieri
sono innegabili, a cominciare dalla loro presenza fissa all`interno della Commissione Regionale che controlla le acquisizioni museali, andando a verificare la provenienza di ogni singola opera. Per. Per conta anche la congiuntura economica spiega.
Traduzione: se ci sono meno soldi a disposizione, ci sono anche
meno reati.
INTANTO ieri mattina sono stati restituiti ai legittimi proprietari alcuni dipinti trafugati - valore complessivo 135mila euro - che sono stati ritrovati proprio di recente dai militari. Si tratta di tre dipinti a olio di et compresa fra il XVII e il XIX secolo che erano spariti addirittura 32 anni fa dalla Fondazione Sacra Famiglia di Cesano Boscone. E poi di uno dei 23
ritratti di benefattori dell`ospedale Fatebenefratelli di Milano rubati tre anni fa (l`Ignazio Vidiserti di Carlo Picozzi).



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news