LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Shoah, deciso il percorso per fare il museo
s.c.
La Nuova Ferrara 17/1/2008

FERRARA. Prima dell'esordio del Consiglio di amministrazione della Fondazione museo nazionale dell'Ebraismo e della Shoah, prevista il 6 marzo in citt alla presenza del ministro Francesco Rutelli, l'ex carcere di via Piangipane dovr essere "ripulito" e sistemato in via provvisoria. L'impegno l'ha preso il sindaco Sateriale, ieri a Roma per la nomina del Cda.

Il nuovo consiglio di amministrazione della fondazione del museo nazionale dell'ebraismo e della shoah di Ferrara composto da Riccardo Calimani, Cesare De Seta, Bruno De Santis, Renzo Gattegna, Gad Lerner, Saul Meghnagi, Antonio Paulucci, Paolo Ravenna e Michele Sacerdoti. Si tratta di grandi studiosi ed esperiti dell'ebraismo ed stata premiata anche la componente ferrarese. Le risorse finanziarie stanziate dalla legge e messe a disposizione della Fondazione ammontano a quindici milioni di euro per la realizzazione del museo e un milione annuo per le spese di gestione e funzionamento.
La sistemazione dell'intera area, da anni abbandonata a topi e sporcizia, resa possibile dal passaggio ormai avvenuto dell'immobile al ministero dei Beni culturali e ai finanziamenti versati al Comune. L'obiettivo fissato ieri di inaugurare il museo nel 2011, anno del 150esimo dell'unit d'Italia, una data significativa come quella di ieri: sono infatti passati 70 anni dalla promulgazione delle leggi razziali. Ora si pu partire davvero ed il primo passo deve essere la nomina di un Comitato scientifico in grado di elaborare un Progetto museale ha incalzato il sindaco, il quale vorrebbe vedere nomi e cognomi gi il 6 marzo. Qualche indicazione sui contenuti del museo le ha fornite lo stesso Rutelli, parlando di museo non "difficile", con una forte componente educazionale perch deve spiegare le vicende di 2.000 anni di storia ebraica intrecciata profondamente con quella degli italiani. Non solo un museo di oggetti, dunque.
Il pensatolo del museo stato finora il Centro di documentazione ebraica. Siamo andati a Washington, Berlino, Parigi e Amsterdam per vedere le esperienze gi esistenti - racconta il direttore Massimo Sarfatti - L'esperienza italiana per particolare, perch la presenza ebraica precede la formazione stessa della coscienza nazionale, quindi bisogna costruire una cosa del tutto nuova. Abbiamo poi notato che un percorso espositivo troppo ampio tende a disperdere l'attenzione dei visitatori. Non dovrebbero esserci problemi a reperire gli oggetti, come ad esempio hanno i tedeschi, ma bisogna iniziare subito a censire quanto c' nel mondo ebraico e nelle sedi museali. Di recente Giulio Busi, che collabo-ra con Sarfatti, ha avanzato la proposta di dare molto spazio all'osmosi culturale con il Rinascimento e alle altre espressioni artistiche fino alle avanguardie. La delegazione del Cdec sar presto in citt a visionare l'ex carcere. E' chiaro che tutte le proposte andranno vagliate in sede di Comitato scientifico la cui nomina dipende dal Consiglio di amministrazione appena insediato.



news

21-05-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 maggio 2019

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

Archivio news