LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

S. FREDIANO (Lari).S. Frediano rivuole il suo chiesino
VENERD, 18 GENNAIO 2008 IL TIRRENO - Pontedera



Solo a Casciana Alta ce ne sono decine Alcune erano utilizzate come rifugio dai bombardamenti, altre come frigoriferi



--------------------------------------------------------------------------------

Una chiesa in cerca di futuro. Chiusa da anni, bisognosa di una ristrutturazione generale, snobbata da molti, ma non dagli abitanti di San Frediano, un piccolo gruppo di case nei dintorni di Casciana Alta, a una manciata di km da Lari. Per loro rimasta la chiesa del paese, anche se si interrogano su quale sia il destino della struttura, descritta anche da Giovanni Mariti nel suo Odeporico: Dal villaggio salii a vedere la chiesa di San Fridiano... Davanti avvi un piccolo portico aperto di faccia e lateralmente. Del portico non c pi traccia, ma la graziosa chiesetta ancora l, avvolta dal degrado, con alcuni alberi che ne mettono a repentaglio la stabilit. Ci sono la campana, laltare e un dipinto appoggiato a una parete, fortemente danneggiato dalla pioggia filtrata dal tetto. Labbandono le ha fatto perdere smalto, ma il fascino ancora tanto. Allaltare - scriveva il Mariti - vi un quadro nel quale da meschino pennello stato dipinto un San Fridiano e un altro santo, che non seppi conoscere. La forma esterna di questo tempietto molto elegante [..]. Tutti gli indizi fanno supporre che la sua facciata fosse una volta caduta, giacch n la porta, n le mura della facciata corrispondono al resto della fabbrica. La chiesa di San Frediano presente gi nel catalogo delle chiese della diocesi di Lucca, compilato nel 1260. Questo catalogo era lestimo, cio la stima delle entrate delle singole chiese, sulla quale poi avrebbero dovuto corrispondere al vescovo la famosa decima. In questa stima alla chiesa di San Frediano viene attribuita una rendita di L. LXX (libbre settanta), una cifra ragguardevole se rapportata ad altre realt limitrofe. In una pergamena del 768 si ricorda che fu fabbricata una chiesa da alcuni devoti in onore di San Frediano, vescovo di Lucca dal 560 al 588, in un luogo detto de Uxiliano in quel di Aquis. Fin qui la storia e le curiosit legate al passato. Il presente della struttura fatto di degrado e il futuro di incertezze: Per il momento - conferma il parroco di Lari, don Amedeo Deri - non ci sono progetti di recupero, perch non abbiamo fondi a disposizione per pensare a un intervento su questa chiesa. La struttura piccola, ma le sue condizioni sono decisamente precarie: Sarebbe importante prima di tutto il consolidamento del tetto, ma non c niente di concreto. Intanto sono state avviate le pratiche affinch limmobile venga vincolato dalla Soprintendenza, in modo da garantirle un futuro, anche nel caso la diocesi decidesse di disfarsene, considerando troppo onerosa la ristrutturazione, cedendola magari a un privato, che per a quel punto sarebbe costretto a mantenerne inalterate le caratteristiche. Lipotesi non poi cos remota, considerando anche che anche qualora venisse recuperata, la chiesa servirebbe soltanto una manciata di famiglie. Ma c chi ne sottolinea limportanza e il prestigio e spera nellintervento di soggetti privati, magari di una Fondazione di qualche istituto di credito a sostegno del recupero, che potrebbe anche essere favorito da un finanziamento pubblico: Mi ero interessato personalmente alla questione - racconta il sindaco di Lari, Ivan Mencacci - ma poi non se n pi parlato. Insomma, tutti sono a conoscenza della situazione, tutti sono affezionati alla chiesa di San Frediano, ma nessuno compie il primo passo. Che spesso quello pi difficile da fare. Lauspicio che la macchina del recupero si metta in moto, per evitare che un piccolo tesoro, emblema di una minuscola realt, venga definitivamente inghiottito e cancellato dallincuria.
F.T.



news

15-12-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 15 dicembre 2018

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

Archivio news