LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

8 per mille, piovono soldi
Giorgio Cecchetti
La Nuova

Grazie alla ripartizione della quota dell'otto per mille sulle imposte sul reddito destinate alla conservazione dei beni culturali nelle prossime settimane arriveranno a Venezia un milione e 338 mila euro per finanziare tre progetti importanti.
La cifra pi consistente stata concessa alla parrocchia di San Girolamo, a Cannaregio, che potr avere 675 mila e 450 euro, 423 mila euro andranno invece all'Archivio di Stato (che con quello di Roma l'unico ad aver ottenuto fondi) e, infine, 239 mila e 835 euro finiranno ai frati minori di San Francesco della Vigna. A spiegarlo un decreto firmato dal presidente del Consiglio Romano Prodi pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di venti giorni fa.
C' bisogno di un intervento strutturale, poi necessario un impianto di riscaldamento nuovo perch quello che c' adesso non a norma e cos durante l'inverno i fedeli sono costretti a utilizzare la chiesetta di fronte, quella della Croce spiega don Stefano Costantini, che parroco di San Girolamo e Sant'Alvise. La chiesa ha origini trecentesche, stata poi rifatta nel 1700, ma dopo la seconda guerra mondiale stata utilizzata come magazzino dal Comune. Infine, nel 1958 stata restaurata e riaperta al culto, da allora nessun intervento serio. Ospita un bel quadro di Jacopo Palma il Giovane che ritrae San Girolamo.
La cifra destinata all'Archivio di Stato verr, invece, utilizzata per il progetto di tutela di migliaia di documenti ospitati nell'ex convento dei Frari. La conservazione un nostro compito fondamentale afferma il direttore Raffaele Santoro e questo finanziamento ci servir per acquistare nuovi contenitori e per riprodurre i documenti originali in modo da dare in consultazione in alcuni casi le riproduzioni, preservando gli originali. Non solo il tempo che passa, infatti, a creare problemi ai documenti antichi, ma anche l'intensa consultazione.
Il numero di chi frequenta l'Archivio notevolmente aumentato negli ultimi anni e non sono solo gli storici a farlo. Tra la documentazione pi richiesta c' quella del Senato della Repubblica, l'organo che prendeva le decisioni politiche a Venezia, quella del Consiglio dei Dieci, che prendeva quelle giuridiche, poi l'archivio dei Notai per testamenti e altri atti e quello catastale, che parte dall'800 perch voluto da Napoleone.
I quasi 240 mila euro per San Francesco della Vigna daranno gambe per camminare ulteriormente all'importante progetto di trasformazione di uno dei due ex gaso-metri in biblioteca per ospitare gli oltre centomila volumi, tra cui 85 incunaboli e 473 cinquecentine, che sono patrimonio dei conventi di San Francesco e di San Michele in Isola.
Tra i libri c' anche la prima copia del Corano sampata in arabo a Venezia nel 1537 e che molti studiosi e religiosi islamici vengono a consultare e studiare. Il progetto, gi approvato dalla Soprintendenza e dalla Commissione di salvaguardia, prevede che il gasometro venga diviso in tre piani, a terra e al primo saranno ospitati i libri, mentre il secondo verrebbe adibito a sala di consultazione.
Le cifre stanziate non risolvono definitivamente i problemi di chi ha chiesto i finanziamenti, ma in questi tempi di ristrettezze economiche sono sicuramente finanziamenti bene accetti.



news

29-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 29 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news