LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TORINO - "Ostensione, niente fretta la Cappella ha tempi incerti" La sovrintendente: "Non pressate, restauro delicatissimo"
MARINA PAGLIERI
GIOVED, 10 GENNAIO 2008, LA REPUBBLICA - Torino



Pittarello: so che c grande attesa nel mondo politico e religioso per la Sindone e per il 2011, mi dispiace


"Organizzeremo incontri periodici con gli organi di informazione e visite guidate per fare vedere a che punto siamo"



--------------------------------------------------------------------------------

un cantiere tra i pi delicati al mondo, ci faremo governare e condurre dai suoi tempi, quelli dettati dal monumento. So che c grande attesa da parte del mondo religioso e politico e dei cittadini. Rivolgo per una preghiera a tutti i tipi di autorit: non si pu correre per esigenze che non dipendono da un cantiere in cui sono possibili ad ogni momento sorprese, imprevisti. Non intendo al momento comunicare una data di fine lavori. So per certo per che non si possono terminare nel 2009, faremo di tutto per concluderli nel 2011. Sono parole che suonano come un appello quelle del direttore regionale dei beni culturali Liliana Pittarello a proposito del recupero della Cappella della Sindone. Parole che anche vogliono essere definitive, una sorta di risposta ufficiale alle voci che si sono rincorse negli ultimi tempi a proposito delle possibili date di consegna del cantiere, in vista anche di una prossima ostensione del sacro lino.
Il cantiere governato da una regia capace, si sono avviati dal 2001 in modo continuativo lavori di ottimo livello. Ma la situazione complessa, non possiamo permetterci di sbagliare per colpa della fretta dettata dalla necessit di rispettare una data. Unoccasione questa per annunciare anche limminente avvio del restauro vero e proprio: Siamo prossimi al bando di gara per lestrazione del marmo originale, lo stesso usato da Guarini, dalle cave di Frabosa, dopo di che si potr dare il via al ripristino o alla sostituzione dei conci marmorei gravemente danneggiati dal fuoco.
Dopo i primi interventi urgenti per garantire la staticit del monumento, solo dal 2001 la direzione e la soprintendenza piemontesi hanno potuto gestire il cantiere, allindomani cio dellostensione del 2000. Si avviato allora un processo molto qualificato e attento di indagine e studio per conoscere la Cappella, la sua stabilit e il comportamento dei materiali - spiega Pittarello - Si sono indette a questo proposito gare anche europee, i tempi si sono allungati per i numerosi ricorsi presentati dagli esclusi, ma abbiamo sempre avuto ragione noi.
Il direttore ripercorre i tempi di un cantiere che lei ha seguito anche da lontano: nel gennaio dello scorso anno venuta a Torino in quanto membro del Comitato tecnico scientifico del Ministero dei beni culturali incaricato della verifica dei lavori. Ricorda allora le riunioni con larchitetto Mirella Macera, responsabile unico del progetto, con lallora direttore Mario Turetta, con il soprintendente Francesco Pernice, e con lquipe guidata dai professori Marchi e Napoli. E la decisione di proseguire con le prove per cercare di contenere le sostituzioni dei materiali.
Il racconto prosegue, si arriva al febbraio 2007, quando viene affidato lappalto per il consolidamento dello "scurolo" (la parte bassa che sta sotto il pavimento della cappella, cui si accede dallabside del duomo), ora in via di ultimazione. Dal marzo dello scorso anno pronto infine il progetto definitivo del restauro, che comprende anche le prove concrete di smontaggio e incollaggio dei marmi bruciati. Quel progetto cui si dar il via tra breve, appena concluse le gare per affidare lestrazione dei marmi dalle cave di Frabosa.
Pittarello non promette date certe, si impegna per a comunicare in modo regolare e trasparente levoluzione dei lavori: Preferisco dire di volta in volta a che punto siamo. Sar, questo, un cantiere trasparente, organizzeremo incontri periodici con gli organi di informazione e visite guidate aperte ai cittadini.



news

13-07-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 luglio 2019

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

Archivio news