LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PORTO SANTELPIDIO Un 2008 impegnativo.
di IRENE CASSETTA
Sabato 05 Gennaio 2008 IL MESSAGGERO


E cos che il sindaco Mario Andrenacci, ormai alla fine del suo primo mandato alla guida della citt di Porto SantElpidio, guarda il nuovo anno facendo una panoramica sui suoi impegni di amministratore e uomo politico. Sono rimasti soltanto pochi mesi di governo prima delle consultazioni elettorali ha esordito sono mesi che mi vedranno impegnato ad affrontare gli impegni amministrativi e a prepararmi a restare al governo della citt. Andrenacci sereno e non teme gli avversari. Sono tranquillo, perch sono sostenuto da una compagine coesa, non sfilacciata, in un panorama politico dove non ci sono altre certezze. Tra laltro, a sostenere la mia candidatura entrata anche lUdeur, una novit rispetto al 2003. Ma le forze politiche avversarie, vale a dire il centro destra e quella sinistra fuoriuscita dalla maggioranza, si stanno preparando ad un confronto che potrebbe riservare anche delle sorprese. Non mi sembra che al momento siano stati definiti nomi o che ci siano cordate politiche definite nel panorama politico cittadino. Staremo a vedere, noi siamo compatti e questo un grande punto di forza. Insomma, Andrenacci pronto a scendere in campo nuovamente e a mettersi in gioco per restare al governo della citt e per continuare quel progetto di sviluppo che ha cambiato in qualche modo anche la percezione di Porto SantElpidio allesterno. E davanti alla ventilata possibilit di guardare la Provincia di Fermo fa un passo indietro: Voglio continuare ad amministrare la citt, ora prematuro. Dal punto di vista dei grandi progetti cittadini (vedi piazza ed ex-Fim), peraltro capisaldi programmatici dellamministrazione, Andrenacci dice di essere arrivato a buon punto. La mia Amministrazione, in questo senso, ha fatto tutto quello che doveva. Ora siamo in attesa. Per la piazza siamo fiduciosi, la Soprintendenza aveva gi espresso parere favorevole alla demolizione dellex teatro qualche mese fa. Crediamo che si possa ottenere un responso positivo in tempi ragionevoli. Per lex-Fim, ovvero per lavvio dei lavori di bonifica, le trattative con il privato vanno avanti. Ma non dobbiamo avere fretta. Abbiamo aspettato tanti anni per sbloccare la situazione, ora possiamo pazientare pochi mesi. Insomma, prima della fine del mandato amministrativo potrebbero esserci ancora colpi di scena. Di certo ha concluso Andrenacci sar un anno impegnativo, soprattutto, mi auguro, per dover seguire cantieri. Di sicuro continueremo a lavorare senza pensare alla scadenza elettorale, i grandi progetti hanno bisogno di tempi diversi dellimmediato. E al voto ancora c tempo: se ne parla ad aprile.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news