LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BOLOGNA - Gli anziani melomani "Non toglieteci la lirica"
FRANCESCA PARISINI
SABATO, 05 GENNAIO 2008, la Repubblica - Bologna

Petizione contro il Comunale che ha tolto i posti riservati nella prova
Tutino: "Stiamo studiando la possibilit perch tutti i bolognesi possano accedervi"



--------------------------------------------------------------------------------

Sono 150 circa le firme in calce a una petizione dei centro sociali Il Pallone e Villa Paradiso che questa sera saranno consegnate al sovrintendente Tutino nel corso della prova generale di Orphe et Eurydice, lultima opera che prevede il sorteggio dei posti non occupati - come vuole il teatro - dai dipendenti.
Con viva sorpresa e disappunto, scrivono i firmatari, stata appresa la notizia della sospensione da parte del Teatro Comunale di una consuetudine molto apprezzata dagli anziani bolognesi amanti della musica lirica e che perdura da anni. Poi, nel ribadire il grande valore sociale di questa iniziativa, chiedono che possa continuare. La risposta dal teatro arrivata gi ieri a margine della presentazione dellopera di Gluck. La prova generale non una recita pubblica, bens una serata per i dipendenti del teatro e le loro famiglie, ha ribadito Tutino.
Ad ogni prova generale, era uso dal 1993 che i posti rimasti liberi (da un minimo di 100 a un massimo di 200) venissero sorteggiati tra gli anziani che ne facevano richiesta. Era una consuetudine - continua Tutino - che aveva reso la prova generale una sorta di recita riservata per una porzione di pubblico, sempre la stessa. Ora stiamo studiando la possibilit perch tutti i bolognesi possano accedervi.
E importante per il rispetto che si deve alle persone anziane fare in modo che possano partecipare agli eventi culturali - ha dichiarato sullargomento lassessore Guglielmi - per bisogna creare dei percorsi per i giovani. Nel ricordare che il Comunale ha autonomia decisionale, Guglielmi ha quindi aggiunto che si deve riavvicinare il teatro a un pubblico pi giovane.
A margine della conferenza stampa di ieri, il sovrintendente Tutino ha toccato altri argomenti di attualit per il teatro, a cominciare dalla gestione del Manzoni per cui nelle prossime settimane la commissione giudicatrice si metter al lavoro per vagliare la proposta dellunico soggetto che ha risposto al bando, ovvero la cordata a tre di Cogei Costruzioni, ForumNet e il Centro Studi Euterpe Moiusik.
Infine, piazza Verdi su cui lassessorato alla cultura del Comune avrebbe gi espresso lintenzione di allestire un palco per gli eventi a partire dalla prossima primavera. Mi auguro che non succeda come lanno scorso - ha precisato Tutino - ma che ci sia un coordinamento tra le nostre attivit e quelle allesterno. Inoltre per combattere il degrado, vanno vagliate la qualit e i contenuti delle proposte. Possibilit di riprendere il progetto del palco a conchiglia bocciato lanno scorso dalla soprintendente ai beni architettonici? Tutto possibile - ha concluso Tutino - se c la volont, ma al momento non abbiano ancora ricevuto un parere dalla soprintendenza.



news

21-05-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 maggio 2019

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

Archivio news