LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROSSANO VENETO Il sindaco "scivolato" sulla cava
Gianni Trentin
03 gennaio 2008, Il gazzettino online

Oggi attesa la nomina del commissario prefettizio dopo la caduta di sindaco e consiglio

Alla base della decisione dei tredici dimissionari il timore di eventuali intoppi alla chiusura di Ca Vico

Rossano Veneto
attesa entro la giornata di oggi la nomina del commissario prefettizio che guider il comune fino alle elezioni amministrative di maggio, dopo le dimissioni congiunte di ben 13 consiglieri su 17 rassegnate l'ultimo dell'anno.

Il Prefetto Piero Mattei, appena rientrato da un breve periodo di vacanza, stato informato della crisi amministrativa del comune che ha posto fine al mandato del sindaco Gilberto Trevisan con cinque mesi di anticipo sulla scadenza naturale della legislatura.

Il commissario prefettizio dovrebbe insediarsi luned prossimo. Da qui alle elezioni l'inviato del Prefetto gestir il Comune assumendo i poteri del sindaco, della giunta e del consiglio comunale. La sua permanenza, oltre ad assicurare il funzionamento dell'ente, probabilmente contribuir anche a raffreddare gli animi in vista della campagna elettorale che si preanuncia comunque molto accesa.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso stato il rifiuto del sindaco a convocare un consiglio comunale urgente per rivotare l'ordine del giorno, proposto da Giuseppe Dissegna (Viviamo Rossano), con il quale si accetta la delega delle Regione per il ripristino ambientale della cava di via Ca' Vico: l'ordine del giorno, sottoscritto da 12 consiglieri, e poi passato all'unanimit nel corso della seduta del civico consesso del 28 dicembre. Trevisan si era detto disponibile ad una convocazione del consiglio nei tempi normali, come previsto dal regolamento comunale, ed ha parlato di "ricatto" nei suoi confronti.

I tredici consiglieri, gli otto di maggioranza capeggiati dall'ex assessore Clemente Peserico, da tempo ai ferri corti con Trevisan, e i cinque di minoranza, temevano che la seduta in questione potesse essere inficiata magari da qualche ricorso per un possibile vizio di forma nella convocazione del consigliere Walter Siviero (Progetto Rossano). Siviero subentrato la vigilia di Natale al dimissionario Carlo Dissegna, ha riferito di non aver ricevuto nessun avviso di convocazione e quindi rimasto assente.

Ieri stata la prima giornata senza il sindaco. Trevisan si comunque fatto vedere in municipio assieme alla vicensindaco Paola Giaccheri e all'assessore Franco Rossi. Tutti e tre hanno avuto un breve colloquio con il segretario comunale Paolo Orso. In municipio si visto anche l'ex consigliere Augusto Guarise (Udc), da sempre tra i pi critici verso l'ex primo cittadino e la sua vice.

Intanto la dimissionaria Morena Martini, tra l'altro assessore provinciale di Forza Italia, ha assicurato il suo interessamento in Provincia per la chiusura definitiva della cava di via Ca' Vico, anche dopo lo scioglimento del civico consesso. E attacca l'ex vicesindaco con la quale ha avuto un battibecco proprio l'ultimo dell'anno sulla ex Egaf.

Il mio impegno anche come consigliere comunale sulla cava - dice Martini - sempre stato chiaro e i verbali possono confermarlo. Le sedute per discutere dell'argomento sono sempre stati chiesti dai consiglieri e mai dalla vicesindaco Giaccheri. Non per questo l'ho mai accusata. questione di stile. La vicesindaco - conclude Martini -, dopo avermi umiliata per la faccenda formale delle firme, continua a tirarmi in ballo inventando questioni inesistenti.Alla base delle dimissioni, hanno confermato i firmatari, non ci sarebbe almeno per ora nessun accordo per future coalizioni.





news

13-07-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 luglio 2019

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

Archivio news