LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ANCONA - ambienti sotterranei tornati alla luce a margine di piazza Dante Alighieri
di GIAMPAOLO MILZI
Mercoled 02 Gennaio 2008 IL MESSAGGERO - ANCONA






Ci riportano allAncona patrizia di tre secoli fa, i suggestivi ambienti sotterranei tornati alla luce a margine di piazza Dante Alighieri, l dove via Rupi Comunali comincia ad arrampicarsi verso piazza Stracca fiancheggiando Palazzo degli Anziani.

La datazione precisa della zona ipogea scoperta durante gli scavi per la ristrutturazione dellex scuola elementare Regina Elena frutto di un recente sopralluogo dell'architetto Salvati della Soprintendenza ai beni architettonici. Anticipa quella precedentemente ipotizzata dal collega Quiri della Soprintendenza ai beni archeologici, che faceva risalire questa porzione di grotte e cunicoli al 1400-1500.
Si tratta di uno spaccato della vasta area che si estendeva sotto gli edifici settecenteschi della citt, e prima ancora nel Medioevo ha spiegato Salvati una serie di dependance sotterranee, a volte collegate fra loro, utilizzate come dispense, magazzini, depositi, cantine. Questa porzione in particolare, di circa 30 metri quadrati, ricorda moltissimo gli splendidi locali della stessa epoca sotto il nobiliare Palazzo Jona (prima met del 700, ndr.), in corso Mazzini, in anni recenti ristrutturati e tornati visibili perch ospitano il ristorante Enopolis. Scendendo attraverso la scaletta di legno posizionata dagli operai della ditta Sebi costruzioni di Filottrano accanto alle fondamenta della Regina Elena, si possono vedere pareti in laterizi, archi a due teste, voltine in foglio distribuite in quattro stanze e due gallerie. Tutte strutture presenti in una antica piantina della zona che stata fornita alla Soprintendenza dalling. Leonardi, della stessa famiglia che d il nome al superstite piano terra del Palazzo Leonardi - di fondazione medievale, poi rinnovato nel 700, oggi adibito ad autorimessa della contigua caserma della Guardia di Finanza. Purtroppo il fronte del Leonardi sul lungomare Vanvitelli e la bella porta ad arco che lo orna sono ridotti in uno stato pietoso. In degrado come tutta larea di confine fra piazza Alighieri e la zona inglobata (e inaccessibile) dalla caserma della Finanza (che ospita la stupenda porta Saffi). Ridotti a discarica anche i resti della parte absidale della chiesa di Santa Maria della Misericordia (sec. XIV, distrutta dai bombardamenti del 1943), a due passi dal cantiere che sta riconvertendo in appartamenti di lusso la Regina Elena. Nunzio Bertini, uno dei quattro soci della Sebi Costruzioni, ha chiesto alla Soprintendenza di poter ristrutturare le grotte di via Rupi, con lintenzione di renderle in parte fruibili ai cittadini. Il colpo docchio potrebbe essere lo stesso offerto dalle cantine di Enopolis. E leventuale recupero potrebbe inserirsi nel tanto auspicato progetto di valorizzazione e rinascita del waterfront portuale e del Guasco.



news

31-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 31 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news