LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bologna, Galleria Marescalchi. Le voci correvano. Se ne va un pezzo di storia
Amelia Esposito
Corriere di Bologna 29/11/2007

Se ne va un pezzo di storia di questa citt. Finisce un'esperienza preziosa per Bologna. E questo un danno. Un danno enorme per la citt e per gli operatori del settore. Vicende come questa si riflettono sempre su tutto il settore perch generano diffidenza nei potenziali acquirenti. Milena Naldi, consigliera comunale di Sinistra democratica e professionista nel settore dell'arte ( consulente d'arte antica e collabora con la galleria Fondantico di via Castiglione), ha provato una grande tristezza alla notizia dell'indagine che ha coinvolto la galleria Marescalchi e della sua chiusura. Mi sento molto triste anche se, nell'ambiente, si sapeva che l'attuale titolare era in difficolt economiche. Che, insomma, stava fallendo.
Naldi si occupa di arte antica, dunque ha avuto poco a che fare con Italo Spagna, l'uomo che ha preso in mano la galleria alla morte dello storico fondatore, Mario Marescalchi, avvenuta nel '91. Tuttavia, conosce bene la galleria. La visitava spesso. E ha diversi colleghi che la frequentavano anche per ragioni strettamente professionali. A Bologna, nell'ambiente ci si conosce tutti. per questo che le voci sulla situazione critica della Galleria Marescalchi giravano da tempo, spiega. Sono girate da subito, da quando, negli ultimi anni, per Spagna sono iniziati i guai. Non conosco i fatti, ma non mi stupirei se quello che successo, le contraffazioni e via dicendo, siano state una conseguenza delle difficolt finanziarie in cui il gestore si trovato. A cosa siano state dovute queste difficolt non saprei, precisa.
Se le accuse verranno confermate, se le cose stanno davvero in questi termini, allora per Bologna sar un lutto. Mario Marescalchi aveva creato un spazio che aveva un rapporto privilegiato con il '900 storico prosegue la consigliera la sua galleria era un punto di riferimento per gli appassionati di questa arte, da tempo e a livello nazionale. Bologna la citt di Giorgio Morandi, quella galleria nata insieme a Morandi, con la sua collaborazione. L, in quelle stanze, sono passate diverse opere del grande pittore bolognese, ma anche di suoi contemporanei come De Chirico, Balla, Severini, solo per citarne alcuni. Si capisce, dunque, come la fine di un'esperienza di questo tipo lasci un vuoto enorme nella citt che l'ha vista nascere e crescere.
Per non parlare del danno che i sigilli alla Galleria Marescalchi fanno agli altri operatori: Queste brutte vicende spiega ancora Naldi mettono in crisi l'affidabilit di chi lavora nel settore. Degli operatori economici seri. Il suo di settore, quello dell'arte antica, forse meno minacciato. Perch, spiega, nell'arte antica la contraffazione bassissima. Qualsiasi esperto d'arte lo sa. Sa che difficilissimo, se non addirittura impossibile, riprodurre fedelmente un opera, ad esempio, del '700. Da questo punto di vista, chi acquista un'opera antica pi tutelato. Eppure, il grosso del mercato proprio per quel '900 che stato protagonista nella Galleria Marescalchi. Le opere di quel periodo costano tantissimo, ed in quel settore che, difatti, girano pi soldi, conclude la consigliera.




news

17-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news