LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CAMPANIA Il primo cittadino di Castel San Giorgio punta sulla cultura e sui nuovi servizi avanzati
GIOVANNI NAVARRA
22/11/2007 IL MATTINO


Donato: Lunione la nostra forza


I Comuni medio-piccoli giocheranno un ruolo fondamentale, nei prossimi anni, nel recupero dell'identit dell'Agro nocerino e nelle occasioni di sviluppo. Ne convinto il sindaco di Castel San Giorgio Andrea Donato. Il suo comune fra quelli cerniera fra la valle del Sarno e la valle dell'Irno. Siamo convinti - spiega Andrea Donato - che la valorizzazione di un territorio un fenomeno imprescindibile dal recupero della propria identit storica e per questo motivo stiamo mettendo in campo una serie di iniziative culturali che faranno da substrato ad uno sviluppo sostenibile e armonico con il territorio e l'ambiente. Non siete piccoli per riuscirci?. Certo, le dimensioni non ci favoriscono, ma per questo ci sono gli strumenti messi a disposizioni dalle leggi e dalla nostra visione comprensoriale dei problemi Cio L'Unione dei Comuni, per esempio, una delle condizioni necessarie per far decollare alcuni progetti mentre la realt a misura d'uomo pu giocare un ruolo fondamentale per evitare i disagi e le devianze delle medie e grandi realt. In pratica insieme i comuni piccoli contano quanto una grande realt, nel loro piccolo per non fanno i conti con le problematiche delle grandi citt. E' un vantaggio che torna utile se tutti insieme mettono in campo le proprie forze e le dirigono verso un obiettivo comune. Penso per esempio alla gestione comune di molti servizi. Per esempio? L'emergenza rifiuti, per esempio, riguarda poco i piccoli comuni dell'Agro. Noi a Castel San Giorgio dopo la prima emergenza di cinque anni fa non abbiamo pi vissuto momenti drammatici con una raccolta differenziata che supera il 70% e che destinata ancora a crescere. Mi rendo conto che molto pi semplice rendere efficiente una raccolta differenziata in un territorio di 13mila abitanti che in una citt di 70mila. Ma questo il nostro vantaggio. Non potete contare sul turismo e sui beni archeologici per. Non vero. Almeno non in assoluto. Castel San Giorgio per esempio vanta il primo traforo ferroviario d'Europa, chiese di inestimabile valore, residenze ottocentesche che farebbero invidia a qualsiasi altro comune e uno snodo ferroviario che ci rende punto obbligato di passaggio per il cuore dell'Agro nocerino ma anche per la valle dell'Irno e per l'avellinese. Insomma abbiamo tutte le condizioni geografiche e storiche per puntare anche sul turismo come volano di sviluppo.

Andrea Donato il primo cittadino di Castel San Giorgio



news

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

25-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 agosto 2019

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

Archivio news