LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FIRENZE -Al Metropolitan davanti alle formelle del Ghiberti
CRISTINA ACIDINI
GIOVED, 22 NOVEMBRE 2007, LA REPUBBLICA . FIRENZE



--------------------------------------------------------------------------------

Lautore il soprintendente speciale per il Polo museale fiorentino e, ad interim, dellOpificio delle pietre dure

Da un mese New York ha un cuore fiorentino splendente: nel Metropolitan Museum sono esposte - dono di Natale a cittadini e turisti - tre delle dieci formelle della Porta del Paradiso creata da Lorenzo Ghiberti per il Battistero: Adamo ed Eva, Esa e Giacobbe, David e Golia. E la terza tappa di una tourne (resa possibile dalla generosit dellOpera del Duomo con lassenso della Soprintendenza e del Ministero) che ha toccato finora Atlanta e Chicago, e dovrebbe concludersi a Seattle. I visitatori si affollano nel patio spagnolo che ospita la mostra e anchio, nelle pause del convegno sul Ghiberti nel quale parlavo, ho ammirato con loro le tre storie bibliche nella luce nuova di un allestimento elegante e discreto. Rivelate dal lungo restauro guidato da Annamaria Giusti presso il Settore bronzi e armi antiche dellOpificio delle pietre dure, le tre formelle (come del resto le sette rimaste a Firenze) non finiscono di stupire. A ogni sguardo si colgono particolari squisiti, inquadrature che sentono la prospettiva senza attenervisi rigorosamente, notazioni tecniche rivelatrici delle mille difficolt della fusione e della doratura a mercurio.
Avr immaginato lorafo ventitreenne Ghiberti, quando vinse il concorso per la porta del Battistero nel 1401, che quella vittoria gli avrebbe cambiato la vita?
A quella prima porta, ora a nord, e poi alla seconda, quella del Paradiso a est, lavor fino alla morte nel 1455, facendosi aiutare da due figli e da numerosi colleghi, e producendo intanto altri capolavori doreficeria e darte vitraria.
Con fluido ritmo narrativo, il Ghiberti snoda gli episodi biblici entro il perimetro quadrato di ogni formella, giocando su effetti spaziali vicino-lontano per suggerire la sequenza cronologica prima-dopo. E crea una variet impressionante di soluzioni, come dimostra anche solo la terna ora a New York. Nella formella di Adamo ed Eva, dalla creazione alla cacciata, il paesaggio alterna valli e boschetti intorno allEden, sotto un cielo ampio dove trascorre Dio Padre con gli angeli: se ne sarebbe ricordato Michelangelo nella Volta Sistina. La storia di Esa e Giacobbe ambientata entro un loggiato classico, altissimo. Lo scontro tra Saul e i Filistei, che culmina con lepisodio di David e Golia, una composizione claustrofobica senza cielo, chiusa tra ripidi calanchi sui quali svetta il profilo di Gerusalemme.
Autentica miniera di invenzioni compositive, di figure e di ornamenti, la porta avrebbe offerto ispirazione a generazioni dartisti a venire. Dopo che un lungo silenzio critico (in parte dipendente dal lungo restauro della Porta dOro) aveva emarginato il Ghiberti dallattenzione del grande pubblico e anche di qualche specialista, Lorenzo di Bartoluccio tornato con prepotenza a occupare la scena del primo Rinascimento fiorentino. E questo anche grazie alla mostra delle tre formelle in America, che con il suo catalogo sta diffondendo lapprezzamento non solo per larte del nostro passato, ma anche per le presenti capacit di conservarla e restaurarla a livelli deccellenza.
CRISTINA ACIDINI



news

24-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news