LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ufficiale, alt della Soprintendenza
Luca Nazari

Il colpo di scena arriva alle 13,06 di ieri: il fax del Comune sputa un fax della Soprintendenza ai beni architettonici della Lombardia. Poche righe, che fanno sobbalzare il personale della segreteria: una richiesta di sospensione dei lavori di demolizione delle facciate della ex Cantoni in attesa di accertare il valore storico delle stesse. Per questo motivo gi domani i funzionari dell'ente di controllo saranno a Legnano per effettuare un sopralluogo.

Dopo il botta e risposta delle ultime settimane tra minoranza e giunta, quel pezzo di carta fa finalmente chiarezza: dovranno essere i tecnici della Soprintendenza a dire se gli edifici potranno essere rasi al suo oppure bisogner salvaguardarli.

Eppure soltanto ieri mattina il vicesindaco Tomasello aveva ribadito che su quegli edifici non c' alcun vincolo e che un mantenimento delle facciate originali comporterebbe tempi pi lunghi e disagi per gli automobilisti visto che una corsia del Sempione potrebbe essere chiusa al traffico per quasi un anno. I lavori di abbattimento, aveva per sottolineato, di fatto erano gi sospesi in attesa della riunione del comitato di vigilanza: Ora - ha poi specificato Tomasello nel pomeriggio - invieremo tutta la documentazione che ci sar richiesta e spiegheremo perch secondo noi quei capannoni dovrebbero essere demoliti per poi venire ricostruiti come previsto dall'accordo di programma.

La prima richiesta di un vincolo per gli edifici che costeggiano via Cantoni risale al 1991, ma l'iter non mai andato in porto. Due anni fa, inoltre, non appena venne approvato il progetto di recupero del comparto, il consigliere regionale Roberto Biscardini invi un secondo esposto alla Soprintendenza, anch'esso rimasto lettera morta. Poi, alla fine di settembre di quest'anno, si sono mosse le minoranze di centrosinistra. E stavolta pare che la richiesta di vederci pi chiaro sia stata accolta, Peccato che nel frattempo i lavori siano gi cominciati con i due edifici gi in parte sventrati.

Avete visto?: ha commentato soddisfatto Roberto Borgio della Lista Di Pietro: Noi su questa vicenda non abbiamo mai venduto fumo e avevamo ragione nel dire che la Soprintendenza pu bloccare i lavori in qualsiasi momento. La giunta stata smentita nei fatti. Battaglia vinta, dunque, ma solo per met. Perch la sospensione non ancora il verdetto finale e potrebbe benissimo essere che i funziona-ri preposti, dopo i controlli del caso, diano l'ok alla demolizione totale come auspicano propriet e giunta municipale.
Ma se per adesso le bocce resteranno ferme, la polemica tra maggioranze e opposizione non affatto chiusa. E qualcuno minaccia persino di rivolgersi agli avvocati...

Prealpina, 04/11/2003


news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news