LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

L'italiano si scopre mecenate (esentasse)
Stefano Bocci
Corriere della Sera, 29/10/2003

Prima di parlare di silenzio-assenso e di svendita del nostro patrimonio artistico, bisognerebbe rileggersi la legge 662 del 23 dicembre 1996 collegata alla Finanziaria Prodi, legge che sanciva una vera e propria volont di dismissione dei beni artistici Questa almeno l'opinione del sottosegretario Nicola Bono che ieri, durante la presentazione a Roma della seconda Borsa dei Beni culturali e del turismo sostenibile di Cagliari, voluto in queste modo tornare sulla questione legata al famigerato emendamento Tarolli.

La polemica, dunque, continua. Anche per questo la Borsa di Cagliari (5-6 novembre) rappresenta una buona occasione di confronto tra le parti in causa, alla vigilia dell'entrata in vigore del Codice Urbani.
La Borsa (promossa da Adarte, assessorato a Turismo della Sardegna, ministero per i Beni culturali, Comune di Cagliari, Esit) dedicher cos ampio spazio a incontri e dibattiti (moderali da Alan Friedman) ai quali parteciperanno tra gli altri Roberto Cecchi (direttore generale per i Beni architettonici), Carla Di Francesco (soprintendente della Regione Lombardia), Paolo Scarpellini (soprintendente della Regione Sardegna), Massimo Ponzellini di Patrimonio Spa, Ledo Prato di Mecenate 90.
Prato ci ha anticipato alcuni elementi della relazione che terr alla Borsa. Non saranno pi soltanto le grandi imprese a salvare le opere d'arte ma ci potr essere sempre pi spazio per i singoli cittadini: questo, in sintesi, il nuovo messaggio lanciato da Mecenate 90. Un messaggio ispirato da una ricerca commissionata alla Doxa dall'associazione presieduta da Giuseppe De Rita, alla quale si devono gli studi di fattibilit per i progetti del Palazzo delle Esposizioni di Roma, del Palazzo Ducale di Genova, dell'Area Ansaldo di Milano.

Secondo la ricerca, il 44% degli italiani sarebbe molto disponibile a sostenere personalmente una donazione per il restauro del patrimonio artistico. I fondi raccolti dovrebbero, per il 45% degli intervistati, essere destinati a monumenti della propria citt o regione mentre il 47% vorrebbe che fossero utilizzati secondo il criterio dell'urgenza. I motivi della donazione? La trasparenza di gestione (34%), la possibilit di detrarla dalle imposte (32%) o di scegliere personalmente il monumento da restaurare (13%). Ad avvalorare questa ipotesi c' infine, conclude Prato, il generale aumento dei giudizi positivi sullo stato attuale dei nostri beni, passato (secondo Doxa) dal 29% del 1988 al 49% del 2003. E tra questo 49% prevale un'opinione: Che la conservazione del nostro patrimonio deve interessare tutti i cittadini e non solo la pubblica amministrazione.
Pi chiaro di cos.



news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news