LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Per la vendita del patrimonio culturale varr il silenzio assenso dopo 120 giorni
S.Riz.
Corriere della Sera, 2971072003

Alla fine l'Agenzia del Demanio e il ministero dell'Economia l'hanno spuntata. Il maxiemendamento al decretone che accompagna la Finanziaria prevede il principio del silenzio -assenso delle sovrintendenze per stabilire se un immobile pubblico dev'essere considerato o meno un bene culturale. Di conseguenza, se pu essere venduto.

Contro questo principio, contenuto in un emendamento presentato dal relatore Ivo Tarolli, ma caldeggiato dal ministero dell'Economia, c'era stata la sollevazione dell'opposizione e degli ambientalisti. Ma si erano levate voci contrarie anche all'interno dello stesso governo, come quelle dei ministri dei Beni culturali Giuliano Urbani e dell'Ambiente Altero Matteoli. Quest'ultimo si ora detto soddisfatto del semplice allungamento dei tempi: il maxiemendamento del governo concede infatti alle sovrintendenze quattro mesi di tempo, contro i 30 giorni previsti inizialmente, per accertare l'esistenza di un interesse culturale su un immobile dello stato destinato al mercato. La mancata comunicazione nel termine complessivo di 120 giorni - dice il nuovo testo - equivale ad esito negativo della verifica. E il bene pu essere ceduto senza ulteriore indugio. C' il tempo per esaminare le pratiche e si superato il ristretto termine di 30 giorni che avrebbe consentito di salvare anche ci che non era salvabile, ha commentato Matteoli.

Ma com'era da attendersi, nemmeno l'allungamento dei tempi ha convince i Verdi. Adesso Urbani pu tranquillamente tornare a casa: il suo ministero diventa superfluo, ha ironizzato il senatore Sauro Turroni.
L'ultima versione del decretone conferma inoltre per l'Agenzia del Demanio la possibilit, introdotta gi in prima battuta con un altro degli emendamenti Tarolli, di vendere a trattativa privata e anche in blocco a Sviluppo Italia, societ controllata dal Tesoro, immobili suscettibili di interesse turistico. Per cederli sar sufficiente un semplice decreto dirigenziale del ministero dell'Economia. Traduzione: non servir nemmeno la firma del ministro, sar sufficiente quella del responsabile del Demanio.



news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news