LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CERVIGNANO Mosaico longobardo abbandonato all'incuria
23 OTTOBRE 2007, IL GAZZETTINO

Un appello per la sua salvaguradia e il sindaco annuncia di aver gi appaltato i lavori di pulitura, ma in molti chiedono pi visibilit allopera

Si trova accanto alla stazione delle corriere. Sta perdendo i suoi colori ed a rischio muffa. Impossibile da vedere


San Michele, un mosaico da salvare. Nei pressi della chiesa madre dedicata all'arcangelo patrono di Cervignano, si trova un mosaico rarissimo a livello italiano, in quanto risalente al settimo secolo, in piena epoca longobarda. Il mosaico policromo presenta una palma in posizione centrale, mentre ai quattro angoli sono visibili degli uccelli intenti a beccare, immagini "legate" da motivi geometrici.Questo solamente per quanto riguarda la parte "in vista" dell'opera, scoperta nel 1915, mentre non ancora visibile la raffigurazione di un'aquila dorata, per la quale sarebbero necessari ulteriori scavi.Il mosaico faceva parte del complesso dell'antichissima abbazia benedettina di san Michele, il cui territorio si estendeva da San Giorgio a Scodovacca e da Strassoldo al mare. Un'opera di rilevanza scientifica e storica, dunque, attualmente abbandonata a se stessa. chiusa sotto una lastra di vetro che ne rende, non solamente l'accesso, ma anche la semplice visione, assolutamente impossibile sia per i passanti che la guardano distrattamente, passandoci vicino per recarsi nell'adiacente stazione delle corriere, sia per chi volesse osservarla attentamente, per vedere da vicino uno dei non troppo numerosi lasciti che la Storia ha donato a Cervignano. Allo stato attuale, il mosaico sta perdendo i propri colori, soggetto a muffe- commenta Antonio Rossetti, presidente del comitato "Cervignano nostra". L'architetto Puntin, membro dell'associazione, ha suggerito la rimozione del vetro e la creazione di un tettuccio su quattro pilastri, in modo tale da permettere il passaggio. Oppure potrebbe essere lasciato a cielo aperto, come succede per il mosaico nella piazza del municipio di Grado.Intanto, da "palazzo" giunge qualche conferma riguardo ad un prossimo intervento sul mosaico. La pulizia dell'opera stata appaltata alla ditta veneziana Ducale Restauro per un valore di 3314 euro- ha spiegato il sindaco Paviotti, ma per procedere sar necessario attendere un sopralluogo da parte della Soprintendenza. Nel frattempo, il comitato spinger anche affinch l'opera venga meglio presentata: A breve ci incontreremo con l'assessore ai Lavori Pubblici Savino- ha spiegato Rossetti- perch riteniamo che sia necessario installare una tabella informativa sul mosaico a beneficio dei turisti.Simone Bearzot



news

25-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news