LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La variante della Tremezzina: ecco il tracciato
Marco Luppi
La provincia di Como, 17 ottobre 2007

Sar lunga 9 chilometri, larga otto metri e mezzo comprese le banchine laterali e coster 180 milioni di euro Lassessore Cinquesanti: Non ci saranno n svincoli, n passi carrai, su entrambi i lati sar impossibile edificare LENNO La variante della Tremezzina, da Colonno a Griante, stata tracciata. Sar lunga 9 chilometri in un unico lotto da 180 milioni di euro con due corsie da metri 3,50 ciascuna pi metri 1,25 per le banchine laterali, correr parte in galleria e parte a cielo aperto a una quota al di sopra dei centri abitati dei paesi attraversati con tratti il pi possibile rettilinei e assenza di curve pericolose. Attorno a essa, con la supervisione dellassessore provinciale ai lavori pubblici Pietro Cinquesanti, stanno lavorando sette tecnici della provincia coordinati dallingegnere Bruno Tarantola e dallarchitetto Giuseppe Cosenza. Stiamo bruciando i tempi e si lavorato per tutto agosto dice Cinquesanti con anticipo rispetto ai contenuti dellaccordo di programma firmato lo scorso 30 luglio con il ministro Antonio Di Pietro. Prima del 30 settembre abbiamo illustrato in anteprima lo studio di fattibilit ai sindaci. Successivamente si svolto un vertice in regione dal quale abbiamo ricevuto incoraggianti consensi e domani il piano con disegni, relazioni e allegati sar sottoposto allapprovazione della giunta provinciale. A questo punto scatteranno i termini per la messa a punto del progetto preliminare, passaggio obbligato per la concreta realizzazione dellopera. Ci vorranno circa 9 mesi nel corso dei quali andremo a acquisire il rilievo aereofotogrammetrico, unoperazione che potr essere eseguita nel momento in cui saranno cadute le foglie e si potranno distinguere tutte le caratteristiche del territorio . A fronte di un preciso programma per la messa a punto del progetto, alla stesura del quale finanziariamente concorrono provincia, camera di commercio, comunit montana e comuni, necessita unazione parallela per lacquisizione dei fondi, un processo che dovrebbe vedere impegnati parlamentari e pubblici amministratori a tutti i livelli, senza riguardo ai partiti di appartenenza. Potrebbe pure innescarsi il piano del presidente della provincia Leonardo Carioni rivolto a ottenere dallAnas una significativa dote finanziaria e trasferire la Regina al demanio provinciale con la consapevolezza che i tecnici comaschi sono bene allaltezza di realizzare opere significative quali la variante della Tremezzina. Lassessore Cinquesanti, intanto, spiega le ragioni che hanno indotto i tecnici a rinunciare alla ripartizione dellopera in due lotti con uno svincolo originariamente previsto in Val Perlana, tra Ossuccio e Lenno, ipotesi poi abbandonata. Una soluzione del genere dice lassessore avrebbe comportato notevoli costi per la costruzione di rampe in unarea molto ristretta e per di pi condizionata dalla presenza da una parte della fabbrica ABB in fase di ampliamento e dallaltra del viale delle cappelle del Sacro Monte di Ossuccio, riconosciuto dallUnesco patrimonio dellumanit. Si sarebbero aggiunti altri problemi per le caratteristiche morfologiche della valle e per lattraversamento dellabitato di Lenno a una quota bassa con seri problemi di sicurezza per gli scavi e con il rischio di compromettere le sorgenti dellAcquafredda. La soluzione individuata la migliore anche dal lato paesaggistico in quanto la strada per i tratti a cielo aperto passer alta, senza intralciare lo sviluppo dei paesi, con scarsissime conseguenze per limpatto ambientale e con lofferta a chi la percorrer di meravigliose vedute del lago. Nellarco dei nove chilometri non ci saranno n svincoli, n passi carrai, su entrambi i lati sar impossibile edificare e gli attraversamenti avverranno esclusivamente tramite sottopassaggi. Se qualcuno crede di poter speculare sulle aree attraversate si sbaglia di grosso, i terreni a monte e a valle mai potranno diventare edificabili. Sar la vera fantastica grand corniche del Lago di Como.



news

17-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news