LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Cultura: vantaggi per le aziende
eli. rom.
La Voce di Mantova 13/10/2007

L'investimento in attivit culturali ancora poco conosciuto da aziende ed imprenditori, ma offre benefici e vantaggi, non solo a livello d'immagine, ma anche di risparmio fiscale. In un convegno organizzato da Assindustria e Fondazione Barn, sono state illustrate le opportunit offerte delle normative che prevedono la totale deducibilit dal reddito d'impresa delle erogazioni effettuate a favore di comuni, enti locali, istituzioni culturali o fondazioni che operino in sostegno di questo settore strategico. Anna Maria Buzzi, dirigente generale del ministero per le attivit culturali, ha ribadito l'importanza della cultura e delle opere d'arte che hanno sempre costituito l'attrattiva principale del paese, in un momento in cui sta perdendo competitivit. Anche attualmente si riscontra una flessione generale del turismo, ma le citt d'arte rappresentano la risorsa principale. Per questo il convegno ha voluto sensibilizzare gli imprenditori mantovani e le aziende ad intervenire a sostegno della cultura, dell'arte e dello spettacolo, per trame un vantaggio d'immagine, dare all'impresa un valore aggiunto legato al proprio marchio, con un sicuro ritorno in termini di vendita di prodotti o offerta di servizi.
Come ha spiegato la dirigente ministeriale, lo Stato con le sue risorse non riesce a far fronte completamente alla tutela dell'immenso patrimonio del paese e necessita del contributo ottenuto finora per la gran parte, da istituti bancari: La grande ricchezza di opere artistiche appartiene a tutta la comunit, le iniziative culturali sono strettamente legate al sistema socioeconomico che pu sviluppare ulteriori progetti di spinta alla crescita del territorio. Legare l'immagine dell'azienda alla cultura un'avanzata politica di marketing, sostenuta dalla L.342/2000, detta legge sul mecenatismo. A questo proposito stato curato dalla Buzzi un vademecum informativo, dove si spiegano le opportunit di investimento in programmi culturali e tutte i vantaggi fiscali che ne derivano. Il convegno stato introdotto da Giuseppe Pacchioni, vicepresidente dell'associazione industriali che ha ribadito che lo sviluppo della citt passa attraverso la cultura e la formazione, sottolineando quindi anche il ruolo decisivo dell'universit. Sono intervenuti anche Stanislao Cavandoli, presidente della Fondazione comunit mantovana, Luigi Frezza, presidente Fondazione Barn e Gerardo Broglio, esperto di comunicazione aziendale che ha ribadito l'importanza della reputazione dell'impresa, il cui comportamento nel territorio viene percepito in base alle azioni concrete. A conclusione dell'incontro intervenuto inoltre il commercialista Giuseppe De Dea



news

24-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news